A- A+
Esteri
Papa Francesco in Iraq: Bergoglio lascia il Paese dopo la visita storica
(fonte Lapresse)

Papa Francesco in Iraq: la partenza di Bergoglio dopo la visita storica 

Papa Francesco ha lasciato questa mattina l'Iraq, concludendo così la storica visita del primo Pontefice nel Paese. Bergoglio si e' recato a Baghdad, Mosul, dove ha pregato tra le macerie della guerra, e nella chiesa di Qaraqosh devastata dall'Isis. Papa Francesco ha anche celebrato una messa davanti  a diecimila persone nello stadio di Erbil. "L'Iraq rimarra' per sempre con me", nel mio cuore", ha detto al termine della funzione. Il Pontefice ha chiesto a tutti di "lavorare insieme in unità per un futuro di pace e prosperità che non lasci indietro nessuno e non discrimini nessuno".

Commenti
    Tags:
    papa francesco iraqpapa francesco iraq visita storicapapa francesco iraq visita storia paese





    in evidenza
    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    Guarda il video

    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.