A- A+
Esteri
Russia: colpito il tetto della centrale nucleare di Zaporizhzhia

Russia, una granata ucraina ha colpito il tetto di una struttura speciale della centrale nucleare di Zaporizhzhia

 

Secondo quanto dichiarato dall'amministrazione russa, le forze armate ucraine hanno aperto il fuoco di artiglieria verso la centrale nucleare a Enerhodar, nella parte della regione controllata dalla Russia, e una granata ha colpito il tetto di una struttura speciale della centrale, utilizzata per stoccare il combustibile per i reattori della centrale nucelare. "Le forze armate ucraine stanno sparando con l'artiglieria vicino alle unità di potenza della centrale nucleare di Zaporizhzhia", ha dichiarato l'amministrazione in un messaggio pubblicato sul suo canale ufficiale.

Le immagini pubblicate "mostrano il colpo di un proiettile di artiglieria da 155 mm sul tetto della struttura speciale n. 1 sul terreno della centrale nucleare. Il proiettile è stato sparato da un obice M777 di fabbricazione Usa dalla città di Nikopol, sul lato opposto del fiume Dnieper", si legge nella dichiarazione. Le foto sono state pubblicate anche dall'esponente del consiglio principale dell'amministrazione provvisoria della regione di Zaporizhzhia, Vladimir Rogov, sul suo canale Telegram. Secondo le autorità di Enerhodar, l'obiettivo delle Forze armate ucraine è quello di sventare la missione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) e di impedire l'avvio di una cooperazione tra la Russia, l'amministrazione della regione di Zaporizhzhia e l'AIEA.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bombeguerra ucrainanuclearerussiazaporizhzhia





    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


    motori
    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.