A- A+
Esteri
Russia, Razov lascia l'Italia. Al suo posto un ambasciatore più moderato
Sergei Ravoz, l'ambasciatore russo in Italia

Putin cambia l'ambasciatore russo in Italia: al posto di Razov arriva Paramonov

"L’avvicendamento verrà ufficializzato la prossima settimana, ma oramai è certo: l’ambasciatore russo Sergej Razov lascerà l’Italia". Lo scrive oggi Repubblica, che spiega come "a prendere il suo posto sarà l’attuale direttore del Primo dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo Aleksej Paramonov, già console a Milano, decorato come Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana nel 2018 e come Commendatore dell’Ordine della Stella d’Italia nel 2020".

Secondo Repubblica, Razov "nell’ultimo periodo non aveva certo contribuito ad appianare le relazioni bilaterali tra Italia e Russia esacerbate dall’offensiva russa in Ucraina. L’ultima sua invettiva risaliva a metà febbraio. «Fornendo armi a Kiev, l’Italia, forse contro la propria volontà (perlomeno contro la volontà di gran parte dei suoi cittadini) si fa trascinare in una contrapposizione militare, diventando parte in causa nel conflitto», aveva detto intervistato dall’Ansa per poi martellare ancora una volta sulla «ingratitudine» del nostro Paese che avrebbe dimenticato gli aiuti di Mosca durante la pandemia o dopo il terremoto dell’Aquila".

Secondo Repubblica, "la nomina di Paramonov potrebbe quantomeno riportare la comunicazione a un livello di dialettica meno aspro". Ed è considerato un moderato, parla un ottimo italiano. Anche se l'anno scorso aveva definito l'Italia "uno dei paesi più ostili". Minacciando "conseguenze irreversibili" in caso di adesione al sistema di sanzioni contro Mosca. Paramonov attaccò all’epoca anche l’allora ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Definendolo "uno dei principali falchi e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano". Almeno per ora, è difficile che tra Mosca e l'Italia risbocci l'armonia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ambasciatorerazovrussia





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.