A- A+
Esteri
Ucraina, la 'top-gun' Savchenko giudicata colpevole di omicidio

Il tribunale russo di Donetsk, regione di Rostov sul Don, ha dichiarato la top gun ucraina Nadia Savchenko colpevole dell'omicidio di due reporter russi ( Anton Voloshin e Igor Korneliuk) in Donabs, avvenuta nel 2014. Lo riportano le agenzie russe dall'aula, dove è iniziata la lettura del verdetto tra elevate misure di sicurezza. Per finire la lettura bisognerà aspettare domani, quando verrà resa nota anche la pena. La Savchenko, che si è sempre dichiarata innocente, rischia fino a 25 anni di detenzione. La pubblica accusa ne ha chiesti 23. La Savchenko non farà ricorso, ha dichiarato il suo avvocato, ma spera a questo punto di essere rimandata in patria. La pilota, continua il legale, tornerà in sciopero della fame non appena la sentenza sarà applicata.

Nadezhda Savchenko, pilota di elicotteri d'assalto, parà e tiratrice scelta, operava durante le prime fasi della guerra civile in Ucraina nel Donbass, collaborando con un gruppo neonazi, il battaglione Aidar. Catturata dai ribelli nel giugno 2014, è stata accusata di avere fornito le coordinate per l'attacco dei paramilitari che uccise i due celebri giornalisti tv russi. Consegnata ai russi (Mosca dice di averla arrestata dopo uno sconfinamento), è stata detenuta nella zona di Rostov sul Don. In questi mesi è diventata un'eroina patriottica ucraina e in diverse manifestazioni ne è stato chiesto il rilascio.

Tags:
russiaucraina
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.