A- A+
Esteri
Russia e Cina boicottano riunione Onu su Siria e armi chimiche

Russia e Cina boicottano la riunione a porte chiuse del Consiglio di sicurezza dell'Onu

Russia e Cina hanno boicottato una riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu, a porte chiuse e in video conferenza, sulla Siria e le armi chimiche. E Mosca ha spiegato la decisione definendo "inaccettabile" che non si sia fatta una riunione pubblica. Il risultato è che -secondo quanto riferito da un membro del consiglio di sicurezza che ha voluto rimanere anonimo- "la Russia e la Cina avevano le finestre vuote" sullo schermo.

Mosca: "Un tale approccio è per noi inaccettabile" 

Nel corso di una conferenza stampa anche quella virtuale, l'ambasciatore russo all'Onu Vassily Nebenzia, ha detto che Mosca non aveva che una richiesta, che "gli scambi si facessero in maniera aperta. Purtroppo però i nostri partner occidentali e i loro alleati hanno insistito per una riunione a porte chiuse malgrado i loro slogan a favore dell'apertura e della trasparenza del Consiglio di sicurezza. Un tale approccio è per noi è inaccettabile perché altera le prerogative degli Stati membri della convenzione sulle armi chimiche".

Commenti
    Tags:
    russiacinaboicottaggio cdscds onuarmi chimiche





    in evidenza
    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    Affari va in rete

    Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

    Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.