A- A+
Esteri
Tremate, ex agente FBI al soldo russo potrebbe collaborare con giustizia USA

Ha lavorato per gli oligarchi russi e ora è a processo negli USA con un’accusa pesante 

Indagava sui presunti legami tra la campagna elettorale di Donald Trump e la Russia, ora è accusato di aver lavorato illegalmente proprio per i russi e di aver intascato per i suoi servigi almeno 225.000 dollari. Parliamo di Charles McGonigal, ex agente speciale dell'FBI, responsabile dell'ufficio di New York Field, che è stato accusato dal Dipartimento di Giustizia di riciclaggio di denaro e violazione della legge sulle sanzioni statunitensi per aver lavorato per l'oligarca russo Oleg Deripaska.

LEGGI ANCHE: Piano di Sorrento, donna uccisa a coltellate e chiusa nel bagagliaio dell'auto

McGonigal, che ha guidato la divisione di controspionaggio dell'ufficio di New York tra il 2016 e il suo pensionamento nel 2018, ed è stato arrestato a gennaio, si è dichiarato non colpevole per la cifra indicata ma ha ammesso di aver ricevuto 17.000 dollari per aiutare Deripaska a raccogliere informazioni su un oligarca russo rivale. McGonigal è stato al tempo rilasciato pagando una cauzione di 500.000 dollari. I pubblici ministeri federali, che va ricordato per il sistema della giustizia USA sono emanazione del ministero di Giustizia, hanno affermato che McGonigal stava anche cercando di far togliere Deripaska dall'elenco delle sanzioni statunitensi, nel quale era stato già inserito nel 2018 in relazione all'occupazione russa della Crimea.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fbigiustizia usaoligarcarussiatradimentitradimentotrump





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.