A- A+
Esteri
Ucraina, bufera sulle soldate con i tacchi. Polemiche in Parlamento

Sono diventate un vero caso le foto diffuse dal ministero della Difesa ucraino, in cui giovani donne soldato si esercitavano per una parata vestite in mimetica ma con i tacchi.

Kiev sta organizzando una sfilata per il 24 agosto, per celebrare i 30 anni di indipendenza dopo la disgregazione dell'Urss, e il governo ha distribuito le immagini delle prove, suscitando un vespaio di polemiche. Fra le foto ce n'erano alcune che mostravano le soldate in marcia a ranghi compatti, con scarpe nere dal tacco medio. Sul sito del ministero la cadetta Ivanna Medvid commentava: "Oggi, per la prima volta, l'addestramento si svolge con scarpe con il tacco. È leggermente più difficile rispetto agli scarponi dell'esercito, ma ci stiamo provando".

Alla Rada, il Parlamento ucraino, i deputati vicini all'ex presidente Petro Poroshenko hanno polemizzato portando al ministro della Difesa Andriy Taran scarpe da donna e incoraggiandolo a indossare i tacchi alti per la parata. "È difficile immaginare un'idea più idiota e dannosa", ha detto Inna Sovsun, membro del partito Golos, indicando i rischi per la salute. Secondo la deputata, le donne soldato ucraine - come gli uomini - stanno rischiando la vita e "non meritano di essere mortificate". Olena Kondratyuk, vicepresidente della Rada, ha chiesto che le autorità si scusino pubblicamente per aver "umiliato" le donne e ha proposto un'inchiesta.

L'Ucraina è impegnata nello scontro nell'est industriale del paese con i separatisti sostenuti dalla Russia, in un conflitto che ha ucciso più di 13mila persone dal 2014. Secondo la Kondratyuk, più di 13.500 donne hanno combattuto in questa guerra.

Commenti
    Tags:
    ucraina soldatesse coi tacchi





    in evidenza
    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    Carlo Conti a Sanremo

    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

    Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.