A- A+
Esteri
Ucraina, Mosca cambia il generale: arriva Dvornikov, veterano guerra in Siria

Ucraina: russi hanno nuovo comando, veterano guerra in Siria 

La Russia ha riorganizzato il comando delle truppe in Ucraina: almeno a sentire una fonte di intelligence occidentale che ha parlato alla Bbc. L'invasione sarebbe attualmente guidata dal comandante del distretto militare meridionale, il generale Alexander Dvornikov, che ha una vasta esperienza nelle operazioni russe in Siria. Finora le truppe entrate in Ucraina erano organizzate e comandate separatamente in base al distretto da cui provenivano i battaglioni. Ma "c'era uno scarso coordinamento tra quei diversi comandi", ha spiegato la fonte.

Dalla Siria all'Ucraina, chi e' il generale Dvornikov 

Una foto del 2016 lo ritrae mentre consegna a Vladimir Putin una grande foto incorniciata. E' l'immagine di un elicottero da assalto che sorvola un gruppo di case in Siria, come spiega una didascalia in cirillico. E' l'operazione che ha fatto guadagnare al generale Alexander Dvornikov la stella d'oro di della Federazione russa e la foto con Putin immortala il momento. Dvornikov, alto, imponente, non sembra troppo a proprio agio, eppure e' abituato a muoversi nelle stanze del potere almeno tanto quanto lo e' sul campo di battaglia.

Putin gli deve molto: e' stato lui a dare la svolta alle operazioni in Siria: dall'inizio dell'intervento militare russo, nel settembre 2015, e' stato comandante del raggruppamento delle forze armate e sei mesi dopo puo' raccogliere i frutti del suo lavoro nella Sala di San Giorgio nel Cremlino, dove il presidente gli appunta al petto la piu' alta onorificenza militare. Ora che e' stato nominato comandante delle forze russe in Ucraina, Dvornikov e' chiamato a ripetere l'impresa. Conosce bene la frontiera: il suo incarico precedente e' stato in un luogo caldo come il Caucaso, dove e' stato nominato comandante del distretto meridionale, in prima linea negli ultimi trent'anni per le tensioni nel Transcaucaso e le due guerre in Cecenia, oltre alle continue operazioni antiterroristiche sul territorio di tutte le repubbliche, il conflitto militare con la Georgia, e ora con l'Ucraina.

Negli appunti di Maria Lavrentyevna Kiriyenko, un'insegnante di storia della Scuola Militare Ussuri Suvorov, c'e' una nota che riguarda Alexander Vladimirovich Dvornikov: "Ha studiato il triplo degli altri, e' stato membro della squadra della scuola di tiro, e' stato un ottimo nuotatore e sciatore e ha sempre difeso i suoi amici". Ma Kiriyenko ha un debole per questo ragazzo di 17 anni (e' nato nel 1961 a Ussurijsk, a pochissima distanza dal confine con la Cina e con la Corea del Nord e a due passi da Vladivostok), sa che Alexander ha una marcia in piu' e gli fa una raccomandazione che sara' profetica: "Sii per te stesso un generale, Sasha". Nel 1978 Dvornikov entra nella Scuola di comando delle armi combinate superiori di Mosca, dopodiche', nel 1982, presta servizio nel distretto militare dell'Estremo Oriente come comandante di plotone, comandante di compagnia e capo di battaglione.

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





    in evidenza
    Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove

    Che tempo che fa

    Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.