A- A+
Esteri
Ue, Covid: allarme focolai in Spagna. In Germania 700 nuovi contagi in 24 ore

Coronavirus, allarme focolai in Europa

Fa paura la risalita dei contagi in alcuni paesi dell'Europa. Focolai non troppo lontani da casa che hanno spinto i governi a prendere precauzioni dissuadendo i cittadini a intraprendere eventuali viaggi in quei luoghi.

Spagna: aumentano i nuovi casi di Covid-19

In Spagna in un giorno sono stati registrati 905 nuovi casi di Covid-19, portando a 280.610 il totale dei contagiati secondo quanto dichiarato dal ministro della Sanità Salvador Illa, spiegando che le regioni della Catalogna, di Aragona e di Madrid sono quelle dove si è registrato il maggior numero di contagi. E' invece salito a 28.434 il numero delle persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione, due in più rispetto a ieri. ''I mezzi che si stanno adottando sono sufficienti per contenere la pandemia'', ha detto Illa al termine di una riunione di governo.

Come in altre regioni della Spagna ora anche a Madrid le autorità hanno imposto a partire da domani l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici nel quadro di un pacchetto di misure per evitare una nuova ondata di coronavirus ed il conseguente lockdown. Come annunciato in tv dal presidente della regione di Madrid, Isabel Diaz Ayuso, citata dai media locali, nuove restrizioni sono state imposte anche ai locali della movida.

Questa impennata di nuovi casi, come riporta AdnKronos, ha spinto la Gran Bretagna a sconsigliare i viaggi non essenziali in Spagna e a imporre l'obbligo di quarantena a chi rientra da quel Paese. Una decisione definita ''ingiusta'' dal primo ministro spagnolo Pedro Sanchez.

Il governo britannico deve essere ''rapido'' nella sua risposta all'emergenza sanitaria, ha affermato Boris Johnson, annunciando ulteriori provvedimenti ''laddove si rendesse necessario''. "Quello che dobbiamo fare è agire in modo rapido e deciso se pensiamo che i rischi stiano ricominciando a salire - ha dichiarato - Cerchiamo di essere assolutamente chiari su ciò che sta accadendo in Europa. Tra alcuni dei nostri amici europei, temo che si stiano iniziando a vedere in alcuni punti i segnali di una seconda ondata della pandemia".

Già venerdì scorso la Francia aveva raccomandato di non viaggiare in Catalogna. E ora anche la Germania ha diffuso una raccomandazione con la quale sconsiglia i viaggi non essenziali nelle regioni spagnole della Catalogna, della Navarra e dell'Aragona.

Coronavirus: nuovi contagi in Germania 

Ma anche in Germania la situazione preoccupa. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 684 nuovi casi di coronavirus. Lo rende noto il Robert Koch Institute, l'agenzia incaricata dal governo di Berlino di monitorare l'andamento della pandemia nel Paese. Viene così aggiornato a 206.926 il totale dei contagi, mentre sale a 9.128 il numero delle persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione, sei in più rispetto a ieri. Ieri il direttore dell'Istituto Robert Koch (Rki), Lothar Wieler, ha definito "molto preoccupanti" gli ultimi sviluppi nel Paese.

"Siamo nel mezzo di un rapido sviluppo della pandemia", ha ammesso Wieler, denunciando che i tedeschi sono diventati "negligenti" ed esortando quindi la popolazione al rispetto delle norme sul distanziamento sociale e a indossare le mascherine anche fuori, se non riesce a mantenere una distanza di 1,5 metri. "Non sappiamo ancora se questo sia l'inizio di una seconda ondata, ma naturalmente potrebbe esserlo", ha poi affermato il capo dell'Rki, sostenendo comunque di essere "ottimista: se seguiamo le regole igieniche possiamo impedirla, sta a noi".

Anche in Francia "la circolazione virale è ancora sostenuta". Le autorità sanitarie francesi hanno riferito di avere registrato 725 nuovi casi di coronavirus, al di sotto della media giornaliera di 924 casi registata la scorsa settimana.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ueeuropacoronavirus europacoronaviruscoronavirus spagnacoronavirus germaniacoronavirus contagicoronavirus contagi europacoronavirus luglio
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.