A- A+
Esteri
Ungheria: migliaia in piazza contro Orban. I manifestanti: "Ricontare i voti'

Migliaia di manifestanti dell'opposizione sono scesi in piazza sabato a Budapest per  chiedere un riconteggio del recente voto che ha consegnato al  primo ministro populista nazionalista Viktor Orbann il quarto  mandato da primo ministro, e per chiedere anche una riforma del  sistema elettorale.

Il partito di destra di Orban, Fidesz,  insieme all'alleato minore, il partito Cristiano-democratico,  grazie alla legge elettorale maggioritaria, hanno vinto una  maggioranza assoluta abbondante di 134 seggi sui 199 che formano  il parlamento ungherese con una percentuale intorno al 50% dei  voti: la soglia oltre la quale si ottiene un premio di  maggioranza, che l'opposizione contesta, sia sul piano numerico  che su quello politico. 

I manifestanti hanno marciato in corteo dal Teatro dell'Opera  al Parlamento, posto sulle rive del Danubio, gridando slogan  come "Viktator!", parafrasando il nome di battesimo di Orban, e  contro Fidesz. Il premier ha impostato la sua campagna  elettorale su una spinta fortemente anti-immigrati, promettendo  anche significative riforme costituzionali, anche a tutela  dell'identita' nazionale.

Tags:
ungheria: migliaia in piazza contro orban
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.