A- A+
Esteri
Usa 2020, Buttigieg e Klobuchar si ritirano. Dem con Biden, Sanders trema

Dopo che anche Amy Klobuchar, dopo Pete Buttigieg, ha gettato la spugna nella corsa per la Casa Bianca, Bernie Sanders e Joe Biden guardano al mega appuntamento elettorale di martedì 3 marzo, il famoso Super Tuesday con 1357 delegati in palio in 14 stati, con la speranza che questo possa definitivamente trasformare queste primarie in un duello. Un duello tra due, anziani, candidati che rappresentano le due anime opposte, il vice presidente quella dei centristi moderati e il senatore 'socialista' quella, sempre più emergente, di sinistra, del partito democratico. In effetti, finora Biden - che si presenta al voto di domani galvanizzato e rilanciato dal grandissimo successo, il primo dall'inizio delle primarie, in South Carolina - e Sanders, che continua ad essere il front runner, hanno fatto i conti senza l'oste, cioè Michael Bloomberg. Domani infatti è l'atteso debutto nella competizione del miliardario ex sindaco, repubblicano, di New York, sceso in campo, con grande ritardo, nell'agone un tempo affollato delle primarie democratiche - come l'unico in grado prima di sbarrare il passo ad un candidato estremista come Sabders e poi di battere Donald Trump - non era presente nelle schede delle prime tappe elettorali. 

Bloomberg - che finora non ha fatto campagna sul terreno ed ha avuto performance alquanto deludenti durante i dibattiti tv a cui ha partecipato - ha investito le risorse finanziarie a sua disposizione come nono uomo più ricco del mondo in campagne televisive a tappetto negli stati chiave, e ricchi di delegati, dove si vota domani conquistandosi in molti un terzo posto, a netto svantaggio di Biden che punta come lui all'elettorato moderato. Questo, per esempio, potrebbe alla fine far vincere Sanders in Texas, lo stato dove si vota domani che ha il secondo bottino più ricco di delegati, anche se la maggioranza degli elettori democratici dello stato sembra preferire un moderato. In tutti gli ultimi sondaggi infatti il senatore del Vermont è in testa - con un vantaggio che oscilla tra i 15 ed i 4 punti - seguito dall'ex vice presidente e dall'ex sindaco che si spartiscono il voto moderato. Più netta in favore di Sanders, ed in generale della sinistra, la situazione in California, il bottino più ricco di domani: il senatore ha infatti il 31%, seguito da Biden al 19%, mentre Bloomberg con il 12% è quarto dietro ad Elizabeth Warren, la senatrice che sta tentando, senza successo, di contendere il voto di sinistra al Sanders.

Ma, alla luce dei risultati in South Carolina, dove il 60% del voto afroamericano ha assicurato la prima vittoria convincente di Biden, probabilmente gli stati più combattuti domani saranno quelli del Sud, come l'Alabama. Ed in North Carolina, dove c'e' una significativa presenza di afroamericani ma inferiore rispetto agli altri stati, i sondaggi prevedono un duello all'ultimo voto tra Sanders e l'ex vice presidente. Mentre in Virginia, Biden viene dato in testa, seguito da Sanders e Bloomberg. Occhi puntati domani anche su Massachussets e Minnesota, gli stati delle due senatrici ed uniche due donne rimaste in campo che devono a tutti i costi ottenere un risultato positivo "in casa" per poter sperare di rimanere a galla. La battaglia è particolarmente accanita in Massachussets lo stato dove i due liberal sono testa a testa, Sanders al 24% e Warren al 22%.

Loading...
Commenti
    Tags:
    usa 2020buttigiegbidenprimarie democratichebernie sanders
    Loading...
    in evidenza
    Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

    Il rigoletto

    Smart working, soft skills
    Ripensare il lavoro post-Covid

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.