A- A+
Esteri
Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Lutto Sudafrica
Winnie Mandela (foto Lapresse)

Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Sudafrica lutto

E' morta Winnie Mandela, l'attivista sudafricana, ex moglie di Nelson Mandela, padre della lotta all'apartheid. Aveva 81 anni.

Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Sudafrica lutto - l'annuncio della famiglia

 La notizia e' stata data dalla famiglia. "Con profonda tristezza annunciamo che Winnie Madikizela-Mandela e' morta oggi 2 aprile, al Netcare Milpark Hospital di Johannesburg, in Sud Africa", ha reso noto il il portavoce della famiglia Mandela, Victor Dlamini.

Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Sudafrica lutto - la lunga malattia

Madikizela-Mandela (Bizana, Eastern Cape, 1936-2018) e' venuta meno "dopo una lunga malattia" che negli ultimi mesi l'aveva portata a entrare e uscire dall'ospedale ed e' deceduta "serenamente nelle prime ore del pomeriggio", "circondata dalla famiglia". L'attivista ed esponente politica era stata colpito da un'infezione renale per cui era stato ricoverata e poi dimessa il 20 gennaio.  

Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Sudafrica lutto - icona della lotta contro l'apartheid

"Madikizela-Mandela e' stata uno delle grandi icone della lotta contro l'apartheid", ha ricordato ancora la famiglia, che si e' detto "profondamente grata" per il suo lascito. Non sono stati ancora resi noti i dettagli dei funerali e delle commemorazioni.

Winnie Mandela morta: addio all'ex-moglie di Nelson Mandela. Sudafrica lutto - Winnie e Nelson, l'amore e la separazione

Winnie e Nelson Mandela, che si erano conosciuti nel 1957 e sposati un anno piu' tardi, si separarono nel 1992. Con i suoi discorsi incendiari e i toni estremisti che avevano anche incoraggiato anche alla violenza nella lotta contro il regime dell'apartheid, si era allontanata da marito. I due si separarono due anni dopo l'uscita di "Madiba" dalla prigione in cui era stato tenuto rinchiuso per 27 anni; e due anni prima che Mandela diventasse il primo presidente nero del SudAfrica. Molto rispettata, era considerata una sorta di 'madre della nazione'; e nel 1994, dopo le prime elezioni democratiche, Madikizela-Mandela fu comunque eletta deputato e viceministro delle arti e della cultura. Da allora era rimasta deputato, nonostante le poche apparizioni in pubblico degli ultimi anni; e rimaneva una delle figure di riferimento all'interno dell'Anc, l'African National Congress, che rimane al potere in SudAfrica fin dalle prime elezioni democratiche dopo la fine dell'apartheid.

Tags:
winnie mandelawinnie mandela mortamorta winnie mandelamorta moglie mandela
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.