A- A+
Esteri
Zelensky: se Onu parla solo va smantellata. Russia? Processo come a Norimberga
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky interviene al Consiglio di Sicurezza dell'ONU (foto Lapresse)

Zelensky al Consiglio di sicurezza, processare Russia per crimini di guerra.  Se Onu parla solo va smantellata

"I militari russi e i loro comandanti devono essere processati per crimini di guerra". Lo ha detto Volodymyr Zelensky all'Onu.  E ancora: "I soldati russi hanno sparato e ucciso donne fuori dalle loro case quando hanno chiesto aiuto. Hanno ucciso intere famiglie, adulti e bambini, e hanno cercato di bruciare i loro corpi. Mi rivolgo a voi a nome delle persone che onorano ogni giorno la memoria dei defunti e la memoria dei civili morti, colpiti da colpi di arma da fuoco alla nuca dopo essere stati torturati. Alcuni di loro sono stati fucilati sul strade", le sue parole in un durissimo intervento al Consiglio di sicurezza dell'Onu, in cui ha denunciato che i russi hanno ucciso i civili a Bucha "solo piacere". "Hanno tagliato arti, tagliato gole, violentato donne, uccise davanti ai loro figli. Le loro lingue sono state strappate solo perche' l'aggressore non ha sentito quello che voleva sentire da loro", ha aggiunto Zelensky, secondo il quale "queste sono azioni terroristiche". "Se avete solo parole vuote e non potete fare niente per noi", allora "l'opzione è smantellare le Nazioni Unite", tuona nei confronti dell'organizzazione che "non sta dando le garanzie di sicurezza".

Tribunale "sul modello di NORIMBERGA" per giudicare i responsabili dei crimini commessi in Ucraina

Lo ha chiesto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, rivolgendosi al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. "I generali russi che danno gli ordini devono essere portati davanti alla giustizia e processati immediatamente per crimini di guerra in Ucraina", ha spiegato Zelensky.

Attacco aereo a Borodyanka, alla periferia di Kiev, le immagini dei palazzi distrutti dalle bombe

Nelle immagini le macerie dell'attacco aereo a Borodyanka, nella periferia di Kiev.

Zelensky, Bucha solo uno degli esempi crimini guerra

In Ucraina la Russia "sta commettendo i peggiori crimini di guerra dalla Seconda guerra mondiale". Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky nel suo intervento al Consiglio di sicurezza dell'Onu, spiegando che quello che e' successo a Bucha e' solo un esempio di cio che sta accadendo in numerosi altri luoghi del Paese. "Abbiamo prove, ci sono immagini satellitari" che mostrano cosa e' realmente accaduto durante gli attacchi a Bucha, "possiamo condurre indagini complete e trasparenti".

Ucraina, le auto dei civili distrutte lungo le strade di Bucha e Borodyanka
 

Ucraina, colpito dalle bombe russe un ospedale pediatrico

L'esercito ucraino afferma che bombe a grappolo vietate sono state sganciate di russi sulla citta' di Mykolaiv: sarebbe stato colpito anche un ospedale pediatrico e ci sarebbero diverse vittime, tra cui bambini. Le sirene d'allarme hanno suonato stamani in quasi tutta l'Ucraina.

Zelensky ha annunciato che oggi si rivolgera' al Consiglio di sicurezza Onu a proposito delle stragi di civili a Bucha, il discorso al Palazzo di Vetro dovrebbe iniziare alle 10:00, ora di New York, le 16 in Italia. Ieri il presidente ucraino ha visitato la citta', accusando i soldati russi di essere "macellai". Trovata anche una camera di tortura, coi cadaveri di 5 civili con le mani legate dietro la schiena. Biden chiede un processo contro Putin per crimini di guerra.

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky ha accusato le forze russe "di aver ucciso e torturato piu' di 300 civili" nella citta' di Bucha, la cittadina alle porte di Kiev abbandonata nei giorni scorsi dai soldati di Mosca e dove sono state scoperte le prove di quelli che Kiev considera i crimini di guerra russi. "Abbiamo appena iniziato un'indagine su tutto cio' che gli occupanti hanno fatto", ha detto Zelensky nel nuovo messaggio al Paese.

"Al momento, ci sono informazioni su piu' di trecento persone uccise e torturate nella sola Bucha. E' probabile che l'elenco delle vittime sara' molto piu' ampio quando verra' controllata l'intera citta'. E questa e' solo una citta'". "Risulta che il numero delle vittime fatte dai russi potrebbe essere ancora piu' alto a Borodyanka e in alcune altre citta' liberate: cio' che gli occupanti hanno fatto in molti villaggi nelle aree liberate di Kiev, Chernihiv, nelle regioni di Sumy, non si vedeva dall'occupazione nazista di 80 anni fa", ha aggiunto Zelensky, il quale ha promesso che si sta "facendo di tutto per trovare i soldati russi coinvolti in questi crimini".

Zelensky: "I russi cercheranno di nascondere le tracce dei crimini"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ritiene che, adesso che il mondo e' venuto a conoscenza dei crimini commessi nella regione di Kiev, i soldati russi cercheranno di nascondere le tracce delle loro azioni. Lo ha detto nel nuovo messaggio-video al Paese. "Dobbiamo anche essere consapevoli del fatto che dopo l'annuncio dell'omicidio di massa di civili nella regione di Kiev, gli occupanti potrebbero avere un atteggiamento diverso nei confronti dei loro crimini in un'altra parte del nostro Paese.

Stanno gia' cercando nascondere le loro colpe negli omicidi di massa a Mariupol. Faranno decine di interviste, registrazioni rieditate, uccideranno le persone apposta in modo che sembri che qualcun altro le abbia uccise. Probabilmente ora gli occupanti cercheranno di nascondere le tracce dei loro crimini. Non l'hanno fatto a Bucha quando si sono ritirati, ma in un'altra zona e' probabilmente possibile". 

Zelensky informa von der Leyen su fatti di Bucha e ringrazia per assistenza Ue

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha avuto un colloquio telefonico con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Secondo quanto riferito dal capo dello Stato ucraino, la presidente e' stata "informata dei crimini disumani commessi dagli aggressori nei sobborghi di Kiev", un chiaro riferimento ai corpi di civili ritrovati soprattutto a Bucha in seguito al ritiro dei militari russi.

"Abbiamo concordato che tutti i colpevoli devono essere puniti!", ha aggiunto Zelensky su Twitter. "Ho apprezzato la rapidita' dell'Ue nel fornire assistenza finanziaria e tecnica a un Gruppo investigativo congiunto", ha concluso il presidente ucraino. Ucraina: Zelensky, "300 uccisi a Bucha, altrove sara' peggio".

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucraina





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.