A- A+
Food
Una discoteca a bassa gradazione alcolica


Nell'area Expo realizzeremo la prima Discoteca Fabbri. Massimo 21. Alessandro Rosso e Nicola Fabbri lanciano l'idea di un luogo di musica e divertimento a bassa gradazione alcolica.

Alessandro Rosso e Nicola Fabbri si incontrano per un aperitivo a base di amarena e lanciano l'idea.

La prima discoteca Fabbri potrà sorgere nell'area Expo dove Alessandro Rosso Group ha degli spazi.

"Dobbiamo consentire ai nostri ragazzi di divertirsi in sicurezza e il bere Fabbri a bassa gradazione e alcolica è la soluzione.

Possiamo partire subito con l'intento di tranquillizzare i genitori (gli ideatori lo sono entrambi) e consentire che la serata in discoteca sia un divertimento per tutta la famiglia sia per coloro che ci vanno sia per i familiari che restano a casa ad aspettarli".

La Discoteca Fabbri potrà sorgere nell'area Expo dove abbiamo vinto l'apparato per l'estate - spiega Rosso - e sarà finalmente un divertimento nei limiti della felicità e non del rischio".

L'idea viene raccolta con convinzione da Nicola Fabbri, amministratore delegato del Gruppo Fabbri che dice "bere moderatamente e a bassa gradazione è il nuovo e sano modo di consumare un drink".

Quindi se tutto andrà in porto estate sicura per i giovani.


GUARDA IL VIDEO


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
discoteca
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.