A- A+
Food
Cinzano Experience: il gusto della vendemmia

Il territorio è nel cuore del Piemonte tra Asti e Alba. Dolci colline in un paesaggio di rara bellezza, disegnate dalle viti e dal lavoro dei vignaioli che qui producono da centinaia di anni il Moscato d'Asti, dalle uve Moscato Bianco per un vino che si è fermamente posizionato nella tradizione italiana e nel gusto dei consumatori.

Cinzano (gruppo Campari) lo sa bene e lavora con grande cura e tradizione per produrre un vino unico per dolcezza e carattere, una lavorazione tutto sommato semplice, naturale che lascia al palato il gusto di queste meravigliose terre.

La nostra Cinzano Experience è cominciata dalla visita al consorzio dell Asti DOCG, nello storico palazzo astigiano dove ha sede.

Il Consorzio per la tutela dell’Asti è stato ufficialmente costituito il 17 dicembre 1932 e riconosciuto nel 1934. La sua opera iniziale fu di far vinificare, sotto la sola denominazione di “Asti”, il vino tutelato, di definire la zona di origine, il vitigno moscato bianco, la tecnica di preparazione, le tipologie finali. 

Cinzano ne fa parte ed è uno dei principali marchi di produzione locale utilizzando le uve di cinquecento produttori di uve che conferiscono nelle cantine di mango d'Alba. Qui vengono pigiate e viene realizzato il mosto che successivamente viene trasportato nello stabilimento di Acqui Terme per la fermentazione e l'imbottigliamento.

Davvero interessante l'esperienza, reale, della vendemmia. Muniti di forbici per tagliare i grappoli lucenti dalle viti e riempire le cassette. Lavoro manuale, concreto, che ti fa davvero amare il prodotto finale.

Le vigne di Villa sandri, luogo della vendemmia non sono pianeggianti, seguono il movimento delle colline, qui il lavoro è anche fatica e, dunque, soddisfazione.

Come lo è stato cenare nella casa della famiglia Sandri sulla cima della collina, godendo di unavista a 360° sul territorio, uno spettacolo del quale non ci si stanca facilmente. L'arco alpino è lì a portata di mano, si vede la città di Alba, il paesino di Barbaresco posizionati in un territorio che è una continua trama di vigneti, boschi e terra, quella che consente di generare l'uva moscato.

Un plauso gastronomico alle polpettine della signora Tilde, che hanno davvero superato ogni aspettativa. 

Tornando alla filiera produttiva, nella canitna di mango d'Alba le uve vengono schiacciate, interessante capire come e con quali strumenti e, soprattutto, assaggiare il mosto, bevanda zuccherina e non ancora alcoolica, che riporta alle tradizoni dei padri e dei nonni.

Infine davvero maestoso lo stabilimento Campari di Acqui Terme dove vengono prodotte, inclusi i diversi marchi e incluso il mitico Campari, 180.000.000 di bottiglie. Una visita che rispolvera pienamente l'orgoglio italiano.

Cinzano offre una grande varietà di spumanti tra dolci e secchi, con una maturata esperienza di 250 anni nel settore. Sapori unici e italiani, inimitabili e versatili, grazie all'altissima qualità che valgono più di un brindisi, e sono perfetti per accompagnare un pasto regalando sensazioni per molti versi inaspettate, la sua delicata personalità saprà esaltare il gusto dei cibi senza sovrastarlo.

Tra i prodotti Cinzano degustati voglio citare  


Gransec Cinzano - Spumante secco, prodotto attraverso un processo di fermentazione naturale, caratterizzato da un profumo fresco e gradevole e da un aroma fine, elegante e leggermente fruttato. Spumante equilibrato che si dimostra adatto sia per un aperitivo che per un brindisi in compagnia. Qualsiasi sia l’occasione vi accompagnerà sempre con il suo aroma fine, elegante e leggermente fruttato.

Cinzano Asti D.O.C.G. - Il più rinomato tra tutti gli spumanti Cinzano nasce da uve Moscato bianco dell'area D.O.C.G. dell'Asti, nel cuore del Piemonte. Ogni sua coppa mantiene intatto il sapore vivo, delicatamente dolce ed equilibrato dell’uva Moscato. Nell’Asti D.O.C.G. sono netti i riconoscimenti di erbe aromatiche come la salvia e vegetali di muschio. In bocca è “intenso e pieno” con piacevoli percezioni di pesca bianca e miele. È sempre piacevolmente acidofilo, ha nette sensazioni gustative, dolci e aromatiche, senza mai diventare stucchevole.

Cinzano Pinot Chardonnay - Uno spumante estremamente versatile e dalle caratteristiche inimitabili. Armonico, vivace e fresco, nasce dalla fermentazione naturale di particolari selezioni di uve Pinot e Chardonnay.

Cinzano Prosecco D.O.C. - Nasce dalle uve dell’omonimo vitigno e dalla sapienza nei metodi di produzione. Le assolate esposizioni e le caratteristiche del terreno conferiscono al Prosecco Cinzano un colore giallo paglierino brillante, un profumo intenso floreale e aromatico di mela e un sapore pieno, asciutto e vivace. Vino spumante molto versatile, ottimo aperitivo, ideale per brindare e accompagnare cibi leggeri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinzano spumanticinzano viniasti spumanteasti territorio vino
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.