A- A+
Food
Con i butteri tutti cowboy tra i vigneti della maremma

Diventare cowboy per un giorno, passeggiando a cavallo tra i vigneti oppure vivere l’esperienza di salire in sella ai magnifici purosangue maremmani, accompagnando i famosi Butteri del grossetano in una tipica giornata di lavoro a cavallo tra gli affascinanti panorami della Toscana. Sono queste alcune delle proposte di Terenzi, cantina con wine resort di Scansano che invita turisti e wine lovers a scoprire un mestiere antico come quello dei Butteri, sperimentandolo in prima persona. L’iniziativa si protrarrà, su prenotazione, da giugno a settembre, e sarà anche un modo inedito per scoprire uno degli angoli incontaminati della Toscana e un momento affascinante come quello della vendemmia.

Seguire gli itinerari battuti dalle mandrie sin da tempi remoti, significa andare alla scoperta della vera anima della Maremma: risalendo dalla foce il fiume Ombrone, si attraversano i pascoli dei bovini e dei cavalli allevati allo stato brado, pregiati per la produzione di latte e carne di alta qualità. Lì dove la macchia mediterranea raggiunge i suoi picchi di massima bellezza, non mancano le possibilità di imbattersi anche in specie più selvatiche e schive come caprioli, daini, cinghiali, tassi e volpi e uccelli migratori.

Un’esperienza indimenticabile che permetterà di capire il profondo legame che la cantina Terenzi ha con la sua terra: è intorno alla passione per la selvatica bellezza della Maremma che si costruisce infatti il progetto dei tre fratelli under 40 di fare vino a Scansano, puntando sulla valorizzazione del territorio e dei vitigni autoctoni. Chi vuole scoprire una delle più belle aree della Toscana, soggiornando in un luogo che unisca natura, benessere e relax e che permetta di degustare i vini che nascono nelle dolci vallate della Maremma, non può non concedersi una fuga all’interno della Locanda Terenzi. Il wine resort, situato all’interno della tenuta, è stato ricavato dal vecchio casale composto da nove camere arredate secondo la tradizione maremmana.

Con i suoi divani, il caminetto ed i mobili rigorosamente d’epoca, la sala degustazioni rievoca il locale tipico toscano, informale ed accogliente, con una graziosa veranda che guarda i vigneti dove è possibile degustare i vini, accompagnandoli a piatti semplici del territorio o concedersi una pomeridiana pausa di relax.

Il wineshop dell’azienda offre una vista splendida sui vigneti dove vivono in libertà caprioli e cinghiali. Un rifugio lontano dal caos, in cui assaporare sfavillanti tramonti e (su prenotazione) piatti semplici e prodotti della tradizione (tortelli, pappardelle al ragù di cinghiale, salumi locali e bruschette con olio di propria produzione).

 

Tags:
butteri-cowboy-vigneti-maremma-vino
in evidenza
Lo scivolone di Burioni su Twitter: "Si scrive valige, non valigie"

Il tweet del virologo fa discutere

Lo scivolone di Burioni su Twitter: "Si scrive valige, non valigie"


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
BMW Group nel 2022 ridotte le emissioni di CO2 del parco circolante

BMW Group nel 2022 ridotte le emissioni di CO2 del parco circolante

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.