A- A+
Food
Valtellina: enogastronomia, turismo e ambiente come modello da esportare

Un angolo di paradiso abbracciato dalle montagne, che unisce in un immaginario “ferro di cavallo” località simbolo del turismo d’alta quota come Madesimo (a Ovest) e Livigno (a Est) e che si candida a diventare “modello” di sviluppo sostenibile per il Paese.

E’ la Valtellina, territorio della provincia di Sondrio che ha fatto del legame virtuoso tra ambiente, enogastronomia e turismo il fattore chiave di crescita “felice”. Non a caso Bormio, uno dei più noti gioielli locali, è stata scelta per ospitare i prossimi 4 e 5 giugno la due giorni del Forum Food & Beverage promosso da The European House - Ambrosetti, che quest’anno sarà incentrato proprio sulla triade agroalimentare, alimentazione e sport. Elementi particolarmente preziosi per un Paese come l’Italia, prima destinazione enogastronomica al mondo, indicata come meta preferita da turisti cinesi, americani e tedeschi. Ma cosa rende la Valtellina un modello da “esportare”? Anzitutto la ricchezza e peculiarità di un territorio che, per il fatto di essere attraversato dall’aria tersa e fresca che discende dalle Alpi, produce un numero considerevole di eccellenze del Made in Italy, dalla Bresaola (80% di tutto il prodotto nazionale) e dalle mele Igp, ai Dop degli alpeggi del Casera e del Bitto ai Pizzoccheri Igp, il piatto della tradizione contadina. Gioielli figli di un ambiente unico, trasformato con rispetto dalle mani dell’uomo. Si trova infatti qui la più vasta area terrazzata d’Italia (2.500 km di muretti a secco di vigne), candidata ad essere iscritta fra i beni Unesco come Patrimonio culturale dell’Umanità.

Cultura ed enogastronomia, ma anche tangibile riscontro economico: il settore agroalimentare in provincia di Sondrio, “capoluogo” della Valtellina, genera infatti un valore rilevante sul territorio, con un’incidenza superiore alla media nazionale e di altre regioni italiane. Secondo dati elaborati da The European House - Ambrosetti, la provincia di Sondrio ha un’incidenza del numero di imprese attive nel settore agroalimentare (quasi 2.500, il 18,7% del totale delle imprese del territorio) di 3,3 volte superiore rispetto alla media della Lombardia, un’incidenza del numero di occupati (oltre 6.500, l’11,7% del totale degli occupati della provincia) superiore di 3,5 volte alla media della Lombardia, mentre l’incidenza dell’export (96,3 mln, il 13,3% del totale della provincia) è quasi doppia se confrontata con quello della regione di appartenenza. Infine, è la 1° provincia lombarda per numero di prodotti agroalimentari tradizionali (42, il 16% dell’intera Regione). Anche il confronto con il resto d’Italia è particolarmente lusinghiero: l’analisi dei bilanci delle aziende Food&Beverage del territorio mostra come il comparto in provincia di Sondrio cresca oltre tre volte più veloce dei benchmark. Tra il 2015 e il 2019 il fatturato delle aziende è cresciuto del 6,2% (contro un +1,4% del settore in Lombardia e un +1,8% in Italia), la creazione di valore aggiunto del 6,5% (contro +2,3% della Lombardia e +2,6% dell’Italia), l’occupazione del 4% (contro lo 0,6% della Lombardia e l’1,6% dell’Italia).

Commenti
    Tags:
    foodbresaolavaltellinavini
    Loading...
    in evidenza
    Nulla di cinese è mai durato... Ma ora si battono tutti i record

    Covid vissuto con ironia

    Nulla di cinese è mai durato...
    Ma ora si battono tutti i record

    i più visti
    in vetrina
    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO

    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid

    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.