A- A+
Gallery
Roma, Concerto del Primo Maggio all’arena dell’Auditorium Parco della Musica
Lapresse

Concerto del 1 Maggio Il cast è quanto mai ricco e variegato, 40 artisti, i veterani, da Edoardo Bennato a Gianna Nannini, la nuova scena, daMadame ai Coma_Cose.

 

Ambra e Stefano Fresi leggono un testo di Giorgio Gaber poi il via alla musica con Alex Britti e la sua Gelido e con i Modena City Ramblers che in collegamento dal deposito dell'Industria italiana Autobus della città di Bologna ha proposto una versione patchanka di Bella Ciao! Poi piccola trasgressione appena iniziata la diretta tv per il seno semi-scoperto di Chadia che esibendosi con Federica Carta ha terminato di cantare (e, per amor di verità, stonando spesso) urlando la frase: "Libera l'amore, ma con chi vogliamo e quanto vogliamo".

Commenti
    Tags:
    romaconcerto del primo maggioall’arena dell’auditorium parco della musicaconcerto del primo maggio all’arena dell’auditorium parco della musica
    in evidenza
    Grandine-temporali al Nord Caldo super africano al Sud

    Previsioni Meteo

    Grandine-temporali al Nord
    Caldo super africano al Sud

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.