A- A+
Green
Fukushima, in mare l’acqua radioattiva: Cina, Corea e Greenpeace non ci stanno
Fukushima lapresse

Fukushima, l'annuncio del leader giapponese Yoshihide Suga 

Nella giornata di martedì 13 aprile il premier giapponese Yoshihide Suga annuncia in via ufficiale la decisione da parte del governo di rilasciare nell’Oceano Pacifico l’acqua radioattiva conservata nella centrale nucleare di Fukushima. Dallo tsunami del 2011 la manutenzione quotidiana dell’impianto genera l’equivalente di 140 tonnellate di acqua contaminata che, seppur venga trattata attraverso processi di bonifica, continua a contenere il trizio, un isotopo radioattivo dell’idrogeno.

L’azienda che gestisce l’impianto, la Tepco, da dieci anni a questa parte accumula più di un milione di tonnellate di acqua in poco più di 1000 serbatoi. Secondo il gestore della centrale, le cisterne infatti raggiungeranno la massima capacità consentita entro l'estate del 2022. Lo sversamento, fa sapere Tokyo, comincerà tra due anni e durerà decenni.

Dopo l'annuncio del leader giapponese Suga arrivano le prime prese di posizioni. Per Greenpeace Giappone "la decisione del governo guidato dal Primo ministro Suga di disporre lo scarico nell’Oceano Pacifico di oltre 1,23 milioni di tonnellate di acqua reflua contaminata ignora completamente i diritti umani e gli interessi della gente di Fukushima e in generale del Giappone e della parte di Asia che si affaccia sul Pacifico". "Il governo giapponese ha ancora una volta deluso i cittadini di Fukushima", dichiara Kazue Suzuki della campagna clima ed energia di Greenpeace Giappone. "

Tokyo ha preso la decisione del tutto ingiustificata di contaminare deliberatamente l’Oceano Pacifico con acqua radioattiva. Ha ignorato sia i rischi legati all’esposizione alle radiazioni che l’evidenza della sufficiente disponibilità di stoccaggio dell'acqua contaminata nel sito nucleare e nei distretti circostanti.  Invece di usare la migliore tecnologia esistente per minimizzare i rischi di esposizione a radiazioni immagazzinando l’acqua a lungo termine e trattandola adeguatamente per ridurre la contaminazione, si è deciso di optare per l’opzione più economica, scaricando l’acqua nell’Oceano Pacifico", conclude l'associazione ambientalista. 

Commenti
    Tags:
    fukushima acqua cina coreafukushima giappone acqua cina coreafukushima cina corea giappone
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    Cronache

    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    i più visti
    in vetrina
    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.