A- A+
Green
Goletta Verde, criticità nelle acque romagnole. L'inquinamento mare per mare

Goletta Verde nel mare romagnolo. Criticità.

Luci e ombre nel monitoraggio di Goletta Verde lungo le coste dell'Emilia-Romagna: se la maggior parte dei punti campionati non evidenziano criticita', dall'altro i soliti corsi d'acqua continuano a riversare in mare scarichi non adeguatamente depurati, che rischiano di compromettere la qualita' del mare. E' il caso del torrente Marano a Riccione, alla cui foce i tecnici di Legambiente hanno effettuato un prelievo giudicato 'fortemente inquinato'. Ormai da cinque anni i valori di inquinanti riscontrati in quel punto sono fuori norma. Situazione di criticita' reiterata anche alla spiaggia alla foce del fosso Pedrera Grande a Rimini. Altro campionamento con valori di inquinanti superiori ai limiti di legge - rispetto ai dodici totali effettuati in Emilia-Romagna - infine e' quello alla foce del fiume Uniti a Lido di Dante di Ravenna (per il secondo anno consecutivo) che riceve un giudizio di 'inquinato'. Punti di criticita' particolarmente rilevanti, spiega Legambiente, dato che avvengono nonostante una condizione meteo complessivamente favorevole. A preoccupare pero' e' anche l'ascesa dei reati ai danni del mare che le forze dell'ordine e le Capitanerie di porto hanno intercettato nel corso del 2015 lungo le coste regionali: un incremento quasi del doppio rispetto allo scorso anno, in pratica 5 reati per ogni chilometro di litorale. Legambiente chiede quindi a Regioni e amministrazioni comunale di verificare le situazioni di criticita' ancora presenti sul fronte della depurazione e allo stesso tempo di intensificare i controlli contro chi continua a deturpare una delle maggiori risorse di questo territorio. Il monitoraggio sulle acque costiere e' stata presentata in una conferenza stampa a Marina di Ravenna da Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia-Romagna e da Katiuscia Eroe, portavoce di Goletta Verde, alla presenza di Carla Rita Ferrari, Arpae - Struttura Oceanografica Daphne; Gianandrea Baroncini, assessore all'Ambiente del Comune di Ravenna. A puntare il dito contro alcune criticita' del sistema depurativo regionale, ricorda Legambiente, e' stata anche l'Unione europea: la nuova procedura di infrazione contro l'Italia (2014/2059) coinvolge, infatti, anche dieci agglomerati urbani dell'Emilia-Romagna, per un totale di 696.896 abitanti equivalenti, nei quali sono state riscontrate "anomalie" circa il trattamento dei reflui "Siamo sicuramente in una regione che ha fatto tanto sul fronte della depurazione e proprio per questo - ha concluso Frattini -, soprattutto nei periodi di forti piogge, non e' piu' tollerabile che scarichi non adeguatamente depurati finiscano nei fiumi e di conseguenza a mare come purtroppo ancora avviene. Chiediamo alla Regione e alle amministrazioni comunali di non abbassare la guardia non solo sul fronte della depurazione, ma anche sull'avanzare del cemento lungo la costa, sul bassissimo apporto di sabbia dai fiumi ormai troppo antropizzati e all'abbassamento dovuto al fenomeno della subsidenza: sono tutti temi che confermano in modo tangibile la fragilita' dell'area costiera della regione".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
goletta verde acque emiliano romagnoleemilia romagna acque goletta verdegoletta verde mare emiliano romagnoloemilia romagna mare acque goletta verde
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar

Stefano Accorsi porta in pista la nuova Peugeot 908 9X8 Hypercar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.