A- A+
Green
Ilaria Restifo “L’industria energetica costituisce una delle principali fonti emissive del metano"

Ilaria Restifo, rappresentante dell’Environmental Defense Fund (EDF) per l’Italia è intervenuta nell’ambito del Webinar La Riduzione Delle Emissioni Di Metano Della Filiera Del Gas Naturale. Nuova Frontiera Delle Politiche Energetico Ambientali organizzato da Amici della Terra (AdT), il primo studio italiano sulle emissioni di metano della filiera del gas naturale con proposte di intervento per la loro riduzione.

 

Il tema della riduzione delle emissioni di metano costituisce un ambito di estremo interesse per l’Italia, che ha una voce importante nel settore del gas naturale e può pensare di portare altri paesi europei sulle proprie linee d’azione, cogliendo l’occasione per essere protagonista della transizione energetica, anche in vista della prossima COP26 sul clima.

“L'industria energetica rappresenta una delle principali fonti emissive del metano. Ridurre le emissioni da questo settore è quanto di più efficace si possa fare per rallentare il riscaldamento globale, tanto più che le soluzioni tecnologiche esistono e sono a costi contenuti,” ha affermato Ilaria Restifo. “Partendo da questo elemento - aggiunge - lo studio elaborato da AdT, non solo fotografa la situazione italiana nel contesto europeo relativamente alle emissioni climalteranti della filiera del gas, ma sottolinea anche l’importanza di fare emergere l’impronta emissiva del metano da una quota di import pari ad oltre il 90% del fabbisogno italiano. Si tratta - conclude - del primo studio italiano sull’argomento e potrà fornire un quadro organico sullo stato dell’arte da sottoporre agli stakeholder del settore, ma anche una bussola per le decisioni future”.

La presentazione dello studio AdT giunge nel pieno del dibattito europeo sulla Methane Strategy nell’ambito del Green Deal Europeo, evidenziando come il metano rappresenta la più importante e valida opportunità nel breve periodo per ridurre il riscaldamento globale entro il 2030.

Con i nuovi target di riduzione emissiva al 50-55% entro i 2030, diventa evidente l’urgenza di questa sfida,” ha precisato Ilaria Restifo. “Il metano è un potente gas serra, secondo solo alla CO2. La pubblicazione della Methane Strategy della Commissione Europea per ridurre le emissioni di metano in Europa, in linea con quanto stabilito dal Regolamento sulla Governance dell’Unione dell’Energia nel 2018, è un punto cruciale, premessa necessaria affinché l’UE possa guidare lo sviluppo globale della decarbonizzazione verso i nuovi gas e l’idrogeno.”

Loading...
Commenti
    Tags:
    emissioni metanoriduzione emissioni metano
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti

    Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.