A- A+
Green
Pannelli solari, le polveri sottili riducono il funzionamento fino al 10%

L’inquinamento atmosferico, e nello specifico il particolato PM2.5, può avere un impatto dannoso rilevante sulla resa dei pannelli fotovoltaici, con perdite di funzionalità che si aggirano tra il 5% e il 10% se si tratta di aree molto inquinate. A rivelarlo è uno studio “made in Italy”, realizzato dai ricercatori del Centro ENEA di Napoli, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Ambientale dell'Università Federico II.

Le analisi svolte dai due istituti sono state effettuate su Comuni della regione Campania, usufruendo dei dati provenienti dalle centraline di monitoraggio della qualità dell'aria dell'ARPAC, oltre a quelli di COPERNICUS, il programma di osservazione della Terra dell'Unione europea. Sommando altri dati provenienti da misure effettuate nello specifico nella città di Portici e sviluppando diverse metodologie di analisi a partire da numerosi lavori di letteratura, si è arrivati al risultato.

Girolamo Di Francia, Responsabile del Laboratorio Sviluppo Applicazioni Digitali Fotovoltaiche e Sensoristiche dell'ENEA, ha spiegato: “Si tratta di un problema molto serio per una fonte energetica come quella fotovoltaica, caratterizzata di per sé da basse densità di potenza per unità di area di impianto, soprattutto se si pensa agli impegni previsti dal PNIEC e dal PNRR, e che dimostra, una volta di più, come la connessione tra la produzione ed il consumo di energia debba andare di pari passo con le tematiche di salvaguardia dell'ambiente”.

 

Commenti
    Tags:
    polveri sottilipm2.5polveri sottili pannelli solaripannelli solari
    in evidenza
    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    Politica

    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.