A- A+
Green
Sala: "Rivoluzione green? Parte dalle città. Ma sicurezza sui fondi Pnrr"

"Aumenteremo del 50% i chilometri di trasporto pubblico, dalle nuove metropolitane all'allungamento del percorso dei bus (che saranno solo elettrici) riducendo così il traffico automobilistico. Lavoreremo sul profilo energetico dei nostri palazzi e pianteremo 3 milioni di alberi entro il 2030. Tre innovazioni che aiuteranno a cambiare l'aria". Così il sindaco di Milano Beppe Sala in una intervista a Repubblica, candida il capoluogo lombardo a diventare un laboratorio green per il Paese.

"Gran parte delle nostre speranze e' legata al Pnrr perche' con le nostre sole risorse potremo continuare ad andare verso una transizione ambientale si', ma non dare corpo a quella rivoluzione green che la gente ci chiede - dice in un' intervista alla Repubblica -. Se avremo le risorse, in dieci anni potremo cambiare radicalmente il profilo della citta'. Per questo i sindaci hanno bisogno di capire dal governo quanto prima come verranno assegnati i fondi europei e quando arriveranno".

"Quello che noi sindaci internazionali della rete C40 ci siamo dati anche in questa fase di pandemia e' un obiettivo: per ripensare le citta' serve una ripresa verde e giusta. Bisogna si' credere nel fatto che la transizione generera' nuovo lavoro, ma al contempo saranno fondamentali politiche sociali innovative", spiega. A suo avviso, "non si puo' rinunciare all'idea che l'ambiente sia di tutti, ma deve esserci una forza politica che con piu' intensita' delle altre puo' intestarsi questa battaglia. I Verdi italiani, con cui ho un dialogo, da soli non bastano. E' una sfida ancora aperta", sostiene. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ambientepnrrsala
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.