A- A+
Green
Snam: scatta l'accordo con Cva per promuovere l'idrogeno in Valle d’Aosta
Nella foto: il sottosegretario al Ministero per lo Sviluppo economico Andrea Cioffi e l’amministratore delegato di Snam Marco Alverà alla prima immissione di idrogeno nella rete gas italiana

Snam: scatta l’accordo con Cva

Snam, una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo, e Compagnia Valdostana delle Acque (Cva), operatore italiano verticalmente integrato con una produzione pure green di idroelettrico, fotovoltaico ed eolico, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per dare vita a iniziative congiunte nell’idrogeno verde e a progetti finalizzati a favorire la transizione energetica in Valle d’Aosta.

Snam: accordo con Cva per la mobilità a idrogeno su ferro e gomma

L’intesa è stata firmata dall’Amministratore Delegato di Snam Marco Alverà e da Enrico De Girolamo, Ceo di Cva.
La collaborazione consentirà alle due aziende di integrare le rispettive competenze per individuare iniziative volte ad agevolare la decarbonizzazione dell’industria e dei trasporti, tramite l’impiego dell’idrogeno verde, e in generale dell’intero settore energetico sul territorio regionale.

In particolare, Snam e Cva studieranno progetti per dare impulso alla mobilità a idrogeno su ferro e su gomma, anche attraverso la realizzazione delle relative infrastrutture (quali ad esempio stazioni di rifornimento, compressori, elettrolizzatori) e potranno sperimentare soluzioni tecnologiche innovative legate alla produzione, al trasporto, alla compressione e allo stoccaggio dell’idrogeno, anche partecipando a iniziative di finanziamento o a gare d’appalto pubbliche. 

Snam: con Cva si guarda alla decarbonizzazione

Le iniziative comuni potranno inoltre riguardare soluzioni per la decarbonizzazione di processi industriali ad alta intensità termica, per l’alimentazione elettrica e termica di strutture e distretti industriali e per lo stoccaggio dedicato a impianti di generazione elettrica. I progetti saranno realizzati, nel rispetto del quadro normativo e regolatorio, ai sensi di appositi accordi negoziati separatamente.

L’Amministratore Delegato di Snam, Marco Alverà, ha commentato: “Questa collaborazione rafforza il nostro impegno per la decarbonizzazione dei territori, facendo leva su soluzioni tecnologiche innovative e promuovendo lo sviluppo della filiera dell’idrogeno e delle sue applicazioni. L’idrogeno verde ha un grande potenziale di sviluppo in Italia e può avere un ruolo decisivo per abbattere le emissioni soprattutto nell’industria e nel trasporto pesante. Si tratta di un’occasione da non perdere per contribuire al raggiungimento degli obiettivi climatici e offrire al Paese e ai suoi territori un’occasione di sviluppo economico e leadership industriale”.

Enrico De Girolamo, Amministratore Delegato di Cva, ha osservato: “La strategia sull’idrogeno rinnovabile, recentemente rafforzata dagli indirizzi della Commissione Europea, è all’avanguardia per un futuro di neutralità climatica. L’impegno assunto oggi da Cva è quello di mettere a disposizione il suo knowhow rinnovabile per lavorare allo sviluppo di tecnologie innovative, la cui disponibilità potrà offrire contributi preziosi alla roadmap di decarbonizzazione italiana, e favorire l’obiettivo regionale di una Valle d’Aosta fossil fuel free. È con grande interesse che avviamo oggi questa partnership per la costruzione di un futuro sostenibile”. 

 

Commenti
    Tags:
    snamcvaidrogenovallevalle d'aosta
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Scatti d'Affari
    Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.