A- A+
Lavoro
Infortuni e malattie professionali, sanzioni raddoppiate
logo fondazione studi
 

L’impianto sanzionatorio del D. Lgs. 81/2008 si arricchisce di nuove previsioni con il decreto n.151/2015, riguardante le semplificazioni di lavoro. Per quanto riguarda gli adempimenti del datore di lavoro in materia di infortuni e malattie professionali, il Legislatore individua una serie di disposizioni, che se violate, determinano il raddoppio dell’importo della sanzione, qualora la violazione si riferisca a più di cinque lavoratori, o una triplicazione dell’importo stesso, qualora la violazione si riferisca a più di dieci lavoratori.

In particolare le nuove regole si applicano in caso di: mancato invio dei lavoratori alla visita medica periodica e mancata richiesta al medico competente dell’osservanza degli obblighi previsti a suo carico (prevista ammenda da 2.000 a 4.000 euro); mancata o inadeguata formazione del lavoratore in materia di salute e sicurezza (sanzione prevista: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro); mancata o inadeguata formazione dei dirigenti e dei preposti in materia di salute e sicurezza sul lavoro (sanzione prevista: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro); mancata o inadeguata formazione dei lavoratori incaricati dell'attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e di gestione dell'emergenza (sanzione prevista: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro); mancata od insufficiente formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (sanzione prevista: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro).

Nella circolare n.19/2015 la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro analizza il nuovo regime sanzionatorio e gli altri interventi in materia di semplificazione.

 

 

 

 

 

 

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.