A- A+
Libri & Editori
Rula Jebreal: "La violenza sulle donne è un virus alimentato dal silenzio"

Rula Jebreal, Il cambiamento che meritiamo: il nuovo libro contro la violenza sulle donne nel giorno della giornata delle donne

"La violenza sulle donne è un virus aggressivo, persistente, letale. Se la malattia si nutre di silenzio, la guarigione invece inzia con le parole. Ma trovarle, e trovare la forza per lasciarle uscire alla luce, è il gesto più difficile e coraggioso che una vittima possa compiere. Lo so bene perché combatto con questo rituale da quando avevo sei anni e, seduta sul mio letto a gambe incrociate, cercavo ogni sera parole diverse per raccontare il dolore, mio e delle altre bambine sedute in cerchio intorno a me.

Eravamo le orfane di Dar Al-Tifel, la scuola fondata da Hind al-Husseini a Gerusalemme per dare accoglienza alle bambine vittime della guerra che infuriava in Palestina. [...] Ci sentivamo sole, impotenti, terrorizzate, ma nella casa di Hinf, tutte insieme, alla sera, compivamo un rituale spontaneo di condivisione e catarsi. Ogni notte, prima di rimboccarci a vicenda le coperte, a turno una di noi iniziava a raccontare una storia - la propria o quella di un'altra."

Mi hanno insegnato che chi ha un minimo di libertà deve liberare le altre. La mia arma sono le parole

Lunedì 8 marzo, in occasione della Giornata della donna, Rula Jebreal presenta il suo nuovo libroIl cambiamento che meritiamo. Come le donne stanno tracciando la strada verso il futuro. Giornalista internazionale, esperta di politica estera, consulente del G7 sui temi di parità di genere, Rula Jebreal denuncia l’intollerabile stato di disparità e violenza di genere che ancora oggi, nel nuovo millennio, tiene sotto scacco milioni di donne nel mondo.

In queste pagine ha voluto restituire voce alla storia di sua madre Nadia, vittima della brutalità degli uomini, e a molte storie e testimonianze di altre donne coraggiose, sopravvissute, pronte a rialzarsi, donne che non hanno paura di combattere. 

Rula Jebreal, Il cambiamento che meritiamo

Siamo immersi nelle turbolenze di una crisi spaventosa ma che può spalancarci – se sapremo agire con decisione – la strada di una grande svolta, quel cambiamento duraturo che in tanti auspichiamo. Oggi, nel mondo, una donna su tre è vittima di abusi e quotidianamente oltre cento donne sono assassinate da uomini che dichiarano di amarle.

Occorre intervenire prima che questo tsunami di violenza destabilizzi, con conseguenze fisiche e psicologiche, anche le prossime generazioni, perché la violenza si ripercuote su tutta la famiglia e su intere comunità, e Rula Jebreal lo sa bene. Dopo lunghi anni, soffocata dal silenzio, in queste pagine ha voluto restituire voce alla storia di sua madre e di altre donne coraggiose, sopravvissute, pronte a rialzarsi, donne che non hanno paura di combattere. 

Le unisce il perpetuarsi di un’ingiustizia che si compie dalla notte dei tempi e che, ancora oggi, non accenna a placarsi. Noi donne siamo il filo intessuto nella trama che impedisce al disegno di disfarsi. Agire per il benessere delle donne significa agire per il benessere della comunità e della società intera. Donne e uomini, insieme dobbiamo assumerci la responsabilità di un ruolo in questa lotta, se vogliamo costruire un futuro degno delle speranze delle nostre figlie e dei nostri figli.

9788830456235 92 1000 0 75
 

Commenti
    Tags:
    rula jebrealviolenza sulle donnelibrilibroeditoria8 marzo
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.