A- A+
Malattie rare
Premio OMAR a Sen. Sileri: "Va finanziato piano nazionale sulle malattie rare"
Paola Binetti (UDC), Lorenzo Zacchetti (affaritaliani.it) e Pierpaolo Sileri (Movimento 5 Stelle)
Advertisement

Promuovere un confronto con tutti gli stakeholder e lavorare in direzione del finanziamento del nuovo Piano Nazionale delle Malattie Rare.

È con questo impegno - proposto dal direttore dell’Osservatorio Malattie Rare, Ilaria Ciancaleoni Bartoli, e accolto con convinzione dal senatore Pierpaolo Sileri (M5s), Presidente della 12ª Commissione permanente (Igiene e sanità), che si è concluso il convegno “Malattie rare: confronto, ascolto, azione” organizzato dal Movimento 5 Stelle e tenutosi giovedì scorso presso la Sala degli Atti Parlamentari del Senato.    

“Il primo Piano Nazionale Malattie Rare non aveva finanziamenti, ed è di fatto rimasto inattuato. Bisogna fare in modo che questo secondo piano abbia un destino diverso, e perché ciò avvenga bisogna dotarlo di risorse economiche. Per effetto della modifica delle tutele dei farmaci orfani in Legge di Bilancio il settore delle malattie rare ha perso quasi 100 milioni di euro l’anno, mentre ne ha guadagnati ‘solo’ 5, comunque graditissimi, sul fronte dello screening neonatale. – ha spiegato il direttore dell’Osservatorio durante il suo intervento - Ai malati rari sono dunque venuti a mancare oltre 90 milioni di euro l’anno. Ora, approfittando del secondo Piano Nazionale Malattie Rare, che ci auguriamo venga approvato in tempi brevi, si potrebbe cogliere l’occasione per una parziale compensazione”.

Come ricordato nello stesso convegno dalla Sen. Paola Binetti, presidente dell’Intergruppo Parlamentare Malattie Rare “un piano senza fondi finirebbe per essere nuovamente e solo una bella dichiarazione di intenti”.         

A conclusione dell’intervento, Ilaria Ciancaleoni Bartoli si è quindi rivolta al Presidente Sileri chiedendogli di “farsi garante di un dialogo che possa trovare, attraverso il finanziamento del piano, una forma di almeno parziale compensazione di quanto ai malati rari è stato tolto, magari attraverso un tavolo di confronto che veda presenti le istituzioni, i pazienti, ma anche le aziende e tutti gli stakeholder che a vario titolo hanno a cuore i malati rari”, impegno prontamente accettato.

Commenti
    Tags:
    premio omarpiano nazionale malattie rareilaria ciancaleoni bartolipierpaolo silerimalattie rare elencomalattie rare genetichemalattie genetiche rare causemalattie genetiche ereditariemalattie genetiche curemalattie genetiche curabilimalattie genetiche non curabili
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.