A- A+
Marketing
Breaking Bad ha la sua vodka: è blu e si chiama Heisenberg

Blue Ice (e quale colore sarebbe potuto essere se non blu?) ha creato la prima vodka ispirata a Breaking Bad. Il nome? Natuale: Heisenberg. Un nome che fino al 2008 era difficile setir pronunciare fuori dalle università di fisica, diventato celebre grazie al protagonista impersonato da Bryan Cranston.

La serie ha migliaia di gadget: dalle tazzine alle magliette, dai taglieri marchiati “Let's cook” ai grembili da cucina di Los Pollos Hermanos. Adesso però il marchio di vodka Blue Ice, forte della cromia così simile alla “blue metch” prodotta da Heisenberg, ha pensato bene di fare un passo ulteriore. La bottiglia è immediatamente riconoscibile. Non solo per il suo colore, ma anche per l'ombra di Mr White e per quella frase (“Say my name”, “Di' il mio nome”) che segna la trasformazione di un tranquillo professore di chimica in un cinico trafficante di droga.

Lo spot sembra un bignami della serie. A partire dalla colonna sonora (è la stessa canzone della sigla di Breaking Bad) per finire al processo di lavorazione (come descrive la vodka ma pare descrivere Heisenberg in laboratorio).

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
breaking badheisenbergbryan cranstonvodka
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

i più visti
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.