A- A+
Marketing
Volkswagen, il marchio cambia linguaggio (e le vendite tengono)

Dimenticate "Das Auto". Il claim che puntava tutto sulla tecnologia è stato annientato dalla sua parodia, "Gas Auto". Volkswagen cambia approccio, mette da parte il rigore e punta sul coinvolgimento emotivo. E' questo il succo della nuova campagna ‘Then. Now. Always’. Una campagna dal sapore vintage che valorizza il rapporto con il cliente tipico, di norma fedele al marchio. E guarda al passato, al maggiolino e all golf. La campagna sta per partire in Germania, Spagna, Regno Unito, Portogallo, Austria e Svizzera e a partire da Marzo sarà lanciata anche in Italia.

Volkswagen ha fatto la scelta giusta. Lo dimostrano i dati: nelle vendite del 2015, il marchio tedesco ha registrato l’anno scorso un +1,9% in Europa. In Germania con un +3,9% (con un piccolo cedimento a gennaio -8,8%). In Italia addirittura le vendite sono aumentate. Se il 2015 Volkswagen nel nostro Paese ha chiuso in positivo con un +8%, ad inizio anno il marchio ha preso il volo superano quota 20% (circa 2mila auto in più, la maggior parte comprate da privati). Niente crolli, quindi. La fiducia coinquistata negli anni scrosi non è stata cancellata. Neppure da "Gas Auto".

Tags:
volkswagenautomarketing
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.