A- A+
MediaTech
Apple compra Gliimpse e punta verso il settore della salute
Apple compra Gliipse, la start-up della salute

Apple acquista Gliimpse, la start-up del settore medico che consente agli utenti di memorizzare, aggiornare e condividere i dati della propria salute.

 

Ecco le cartelle cliniche elettroniche condivise attraverso le quali ogni paziente potrà tenere aggiornato il proprio stato di salute ed accedere a tutte le informazioni necessarie sulla gestione della cura.

 

Cos’è Gliimpse la start-up comprata da Apple

 

Gliimpse è stata fondata nel 2013 da Karthik Hariharan e Anil Sethi - un imprenditore  che ha iniziato la sua carriera è alla Apple alla fine del 1980. Sethi  ha spiegato sulla sua pagina di LinkedIn che le società è stata creata per aiutare la sua sorellina a gestire i dati connessi al suo trattamento del cancro al seno.

I dati sulla salute dei pazienti sono spesso frammentari e difficili da reperire in maniera veloce ed organica, Gliimpse cerca di risolvere il problema consentendo ai pazienti di raccogliere la loro storia medica in un app che può essere facilmente condivisa con medici, amici e familiari.

 

Tags:
apple compra gliimpse. tecnologia e salutecos'è gliimpse
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.