A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Gigi d'Alessio una certezza con il 17,4% di share. Lippi snobbato

Ascolti tv ieri 13 giugno 2024: il documentario sul ct Campione del Mondo nel 2006 si ferma al 3% di share

Rai1 domina nella fascia serale con Gigi Uno come te - L'emozione continua, la prima delle due serate che raccolgono il meglio dei concerti di Gigi d'Alessio in Piazza del Plebiscito. Tra gli ospiti che sono saliti sul palco c'erano Annalisa, che ha fatto un duetto con il cantautore napoletano sulle note di Annarè, Clementino, Alessandra Amoroso, Elodie e Geolier

Per quanto riguarda gli ascolti tv, Gigi Uno come te - L'emozione continua ieri si piazza al primo posto in classifica con 2.527.000 spettatori pari al 17.4% di share.

Leggi anche: Ascolti tv, quasi 4 mln ricordano Berlusconi. Gruber da record al 10%

In pochi invece si sono dati alla nostalgia ricordando la cavalcata della Nazionale guidata da Marcello Lippi verso la vittoria del Mondiale 2006 e più in generale la carriera dell'allenatore che si è seduto su panchine prestigiose come Inter e Juventus. Il docufilm Adesso Vinco io, diretto da Herbert Simone Paragnani e Paolo Geremei, è stato visto ieri su Rai2 da 556.000 spettatori per il 3% di share.






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.