A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Italia trionfa anche fuori dal campo: picco sfiora 4mln, 20% share

Europei di calcio, Giochi Olimpici, Paralimpiadi e, adesso, l'Europero di volley femminile, chiuso con il trionfo delle Azzurre, in campo e in TV: le notti (ma anche i pomeriggi e le mattine) magiche sembrano non finire mai, in questa estate di successi tricolori.

Il cammino delle ragazze di Davide Mazzanti è stato esaltante, fin dal primo turno, e dagli ottavi di finale in poi l'escalation di ascolti è stata inarrestabile: il primo match ad eliminazione diretta, lunedì 30 agosto, contro il Belgio, è stato visto da 747mila spettatori, con uno share dell'8,3%, e due giorni dopo, il quarto di finale dominato contro la Russia, schiantata 3-0, è stato apprezzato da 798mila spettatori (share del 9,5%).

Con la semifinale contro l'Olanda, spazzata via 3-1 venerdì 3 settembre, il primo balzo verso i due milioni: un ascolto medio di 1 milione e 878mila e uno share che ha sfiorato il 10% (9,8).

La sensazione che l'impresa potesse essere a portata di mano di Egonu e compagne, e il prestigio dell'avversaria, la Serbia, hanno poi contribuito al successo televisivo della finale, apprezzata da 2 milioni e 658mila appassionati, con il 14,9% di share, e un picco di ascolto, registrato alle 21:56, sul punto finale, sbalorditivo: 3 milioni e 905mila ascoltatori e il 20,9% di share: dati che hanno fatto di Italia-Serbia il programma di prima serata piu' visto ieri.

Commenti
    Tags:
    ascolti tvpallavolo





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

    La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.