A- A+
MediaTech
Ascolti Tv: Su Rai Italia e RaiPlay di scena gli italiani che salvano il mondo

Ogni giorno sentiamo parlare di "cervelli in fuga" e di nostri connazionali costretti dalle circostanze a cercare fortuna all'Estero impoverendo progressivamente il nostro Paese e sottraendogli risorse professionali e intellettuali. Da oggi sabato 21 dicembre, Rai Italia, il canale della RAI dedicato agli italiani all’estero presenti nei quattro continenti extraeuropei, racconterà invece la storia di splendidi italiani che hanno deciso spontaneamente di mettere a disposizione le proprie conoscenze e le proprie capacità nelle zone critiche del mondo. Il tutto attraverso una serie di propria produzione dal titolo “Solidali d’Italia. Cooperare per lo sviluppo” un ciclo di 6 documentari dedicati all'attività dell’AICS, l'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, organismo governativo sotto la direzione strategica del Ministero degli Affari Esteri.

Come leggiamo dal comunicato stampa ufficiale: "I documentari portano la testimonianza di italiani all’estero molto speciali, di cui nessuno parla ma che contribuiscono, in modo silenzioso, a trasmettere al mondo intero il sentimento buono e contagioso che può far sentire italico chiunque, anche mai nato o imparentato con la nostra terra. Semplicemente perché affascinato dal suo imprinting di cuore e umanità".

E ancora: "Ciascun episodio della serie (della durata di 50 minuti) è monografico e racconta le esperienze di alcune delle venti sedi dell’Agenzia Internazionale per la Cooperazione allo Sviluppo: le prime due puntate sono dedicate al Mozambico, poi ci si sposta in Myanmar, Tunisia, Senegal e Giordania. Anche il nuovo lavoro è frutto della bravura di un eccellente documentarista, Andrea Salvadore, e vuol essere un’immersione nelle immagini e nelle emozioni vive, senza l’intento dell’inchiesta giornalistica".

“In questi nuovi viaggi" dichiara Salvadore, "ho fotografato identità comuni che richiamano quelle disegnate con ‘Soldati d’Italia’ (serie di documentari dedicati alle missioni militari internazionali, ndr), ma che vanno oltre quei mestieri, profondamente diversi - dice Andrea Salvadore. Ho incontrato giovani che intrecciano professionalità e passione con una miscela che è poi il segreto della vita. La commozione dei nostri cooperanti è testimoniata da Anna, Davide, Martina, Alessandro, Chiara e da tanti altri incontri, che sono felice di farvi conoscere.”

Tutte le puntate di “Solidali d’Italia. Cooperare per lo sviluppo” saranno disponibili anche su Rai Play in Italia e all’estero a partire dalla mattina della messa in onda televisiva su Rai Italia per i paesi extra-europei.

Di seguito la programmazione del primo episodio: 

Rai Italia 1 (America del Nord)

NEW YORK/TORONTO Sabato 21 Dicembre h18.15

LOS ANGELES Sabato 21 Dicembre h15.15

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Domenica 22 Dicembre h16.15

SYDNEY Domenica 22 Dicembre h19.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 21 Dicembre h23.45

Rai Italia 4 (America del Sud)

BUENOS AIRES/ SAN PAOLO Sabato 21 Dicembre h20.15

Tags:
ascolti tvauditelsolidali d'italia cooperare per lo sviluppoandrea salvadoreraiplayrai italiacervelli in fugaexpatexpatriationministero degli esteriluigi di maio





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.