A- A+
MediaTech
Blackout Whatsapp, chi ci ha guadagnato: Snapchat, +23% per tempo di utilizzo
Mark Zuckerberg
Lapresse

Blackout Whatsapp, non tutti ci hanno perso: Snapchat guadagna il 23% di tempo di utilizzo, bene anche Telegram

Quando succede, ormai, è una vera e propria crisi globale. Qualcuno direbbe “toglietemi tutto, ma non Facebook, Instagram e Whatsapp!”. Nel tardo pomeriggio del 4 ottobre, la colossale suite di servizi del gigante Facebook ha subito un blackout dovuto a problemi di configurazione di rete.

Il crollo ha riguardato circa 2,7 miliardi di utenti della propria galassia, composta, oltre dal social, da Facebook Messenger e, appunto, Instagram e Whatsapp. Ma non è stata una tragedia proprio per tutti. Qualcuno è riuscito a beneficiarne, come tutte le altre app, costrette al momento a numeri più risicati rispetto al colosso fondato dall’ormai 38enne Mark Zuckerberg (divenne miliardario nel 2007, a 23 anni).

Il fondatore di Telegram, Pavel Durov, sul suo canale ha detto che la sua app di messaggistica ha aggiunto 70 milioni di utenti e ha stabilito nuovi massimi per registrazioni e attività. Telegram inoltre è balzato in cima all'App Store di iPhone come app gratuita più scaricata in 40 mercati, mentre Signal è stato il numero uno per download in Polonia e nella top 10 in 35 mercati.

Ma chi è stato a guadagnarci di più? Ebbene, Snapchat pare sia stato il social che ha beneficiato maggiormente dal “Facebook blackout”. Secondo i dati di SensorTower condivisi con Bloomberg, l’app fondata da Evan Spiegel lunedì ha registrato un aumento del tempo speso sulla piattaforma pari al 23%.

L'app di messaggistica Telegram, da parte sua, ha visto un aumento del 18%, mentre Signal ha segnato un +15%. Twitter ha visto un aumento dell’11% e TikTok è cresciuto “solo” del 2%. Di contro, chiaramente a causa del malfunzionamento, lunedì Facebook ha visto il tempo speso sull'app in calo del 24%, Whatsapp del 25% e, infine, Instagram del 28%.

Commenti
    Tags:
    facebookfacebook black outinstagramtelegramsnapchatmark zuckerberg





    in evidenza
    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    
    in vetrina
    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


    motori
    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.