A- A+
MediaTech
Cairo Communication, utile in crescita a 31 milioni


Cairo Communication ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con ricavi per 957,7 milioni, a fronte dei precedenti 882,7 milioni in linea con in 2017 su base omogenea. Lo riporta una nota del gruppo editoriale, nella quale si evidenzia la crescita a 117,7 milioni del margine operativo lordo (+11,7%) e a 75,7 milioni l’utile operativo (+33%), mentre il risultato netto è balzato di oltre l’80% a 31,4 milioni.In calo il debito finanziario netto da 263,1 a 211,2 milioni, per effetto del calo del debito di 51,9 milioni della controllata Rcs.

Il dato sui ricavi dei primi 9 mesi, spiega il Gruppo, recepisce l’adozione del nuovo principio contabile ‘Ifrs 15’ entrato in vigore a inizio anno, che rende “non immediatamente confrontabili” i valori economici del 2018 con quelli dell’anno precedente. Se non si fosse applicato il nuovo principio contabile, i ricavi consolidati lordi dei primi nove mesi del 2018 sarebbero infatti pari a 878,5 milioni, in calo dello 0,4% rispetto agli 882,7 milioni al 30 settembre 2017.

Entrando nel dettaglio, il settore editoria periodici Cairo Editore ha continuato a conseguire risultati positivi, realizzando un margine operativo lordo (EBITDA) e un risultato operativo (EBIT) rispettivamente pari ad Euro 6,9 milioni ed Euro 6,1 milioni (Euro 10,1 milioni ed Euro 9,3 milioni nei primi nove mesi del2017), impattati dai costi di lancio, nel terzo trimestre, di “Enigmistica Mia” pari a circa Euro 0,5milioni.

Rcs ha realizzato margini in linea con gli obiettivi di risultato del 2018 e in forte crescita, con un risultato netto positivo di Euro 52,1 milioni più che raddoppiato rispetto ad Euro 19,8 milioni dei primi nove mesi del 2017.

Sul fronte televisivo, La7 ha registrato nei primi 9 mesi un incremento di ascolti pari al 29,6% sul totale giornaliero e al 41,2% considerando le ore di massimo ascolto (prime time). I risultati, definiti “ottimi” dallo stesso Gruppo, sono migliorati ulteriormente nel mese di ottobre, con un incremento del 40% sul totale giornaliero e del 48% in ‘prime time’.

Quanto alla raccolta pubblicitaria, nel terzo trimestre è salita dell’11%, con settembre oltre il +13%, e sulla base del portafoglio ordini aggiornato a ieri, raggiunge complessivamente quota 31,8 milioni, (+13%) rispetto all’analogo bimestre del 2017. “Sulla base di questi risultati – evidenzia  il Gruppo – ci si attende di superare in modo rilevante l’obiettivo di crescita (+10%) comunicato ad agosto per la pubblicità sui due canali nell’ultimo quadrimestre 2018”.

Commenti
    Tags:
    cairo
    in evidenza
    Festival Economia: "Professione Manager" Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    Il direttore di affaritaliani a Trento

    Festival Economia: "Professione Manager"
    Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.