A- A+
MediaTech
Condé Nast, chiude anche Glamour France. In Europa va bene solo in Germania

La morìa delle edizioni internazionali di Glamour ha risparmiato unicamente l’edizione tedesca del magazine femminile targato Condé Nast (che secondo quanto riportato da ItaliaOggi sembra godere di solidità economica). Anche la Francia ha chiuso la versione cartacea di Glamour. A dire il vero, Glamour France si fermerà dalla prossima primavera in edicola ma anche online (www.glamourparis.com). E con lei pure 20 dipendenti (di cui 18 giornalisti) risulteranno in esubero. Come spiega ItaliaOggi la diffusione di Glamour France oscillava tra le 90 e le 130 mila copie ma, a livello di conto economico, il calo della pubblicità su carta e la mancata compensazione con le inserzioni online hanno compromesso la sostenibilità della testata. Come precisa ItaliaOggi in aggiunta, la decisione di ridurre la presenza in edicola non è piaciuta agli investitori, eccezion fatta per quelli del lusso.

Prima ancora che in Francia la versione italiana aveva annunciato la chiusura dell'edizione online e offline della testata e a gennaio è stato sciolto il nodo dei 9 redattori della testata, quasi tutti accompagnati all’uscita grazie ad un incentivo, come ricorda ItaliaOggi.

La Gran Bretagna invece è stato uno dei primi paesi a rifocalizzare Glamour su web e social e lasciando alla carta stampata un ruolo marginale. Ora il baricentro sembrerebbe spostari sul piano internazionale del periodico verso Russia, Brasile, Sud Africa e, in Europa, Ungheria e Polonia. Come spiega ItaliaOggi l’ipotesi più accreditata è che Glamour riesca ad espandersi in quelle nazioni dove non è forte il settore del lusso, come in Germania.

La replica di Condé Nast

La decisione di Condé Nast France non avrà conseguenze per il brand negli altri mercati.

In Condé Nast, le decisioni individuali dei singoli paesi si basano sulle dinamiche economiche di mercato e sulle specificità culturali. Molti dei nostri Glamour hanno successo e continueranno a far parte del portfolio del brand nei rispettivi mercati. Mantenendo il focus sulla nostra piattaforma digitale, da inizio anno le nostre testate sono in continua crescita: in Spagna (+12%), Germania (+35%), Stati Uniti (+20%) e Regno Unito (+21%).

L’audience di Glamour Russia è cresciuta del 12% su base annua, raggiungendo quasi 8 milioni di lettori (su carta stampata, in versione digitale e sui social media). Gli eventi live consumer di Glamour UK hanno avuto un grandissimo successo: l'appuntamento con il Glamour Beauty Festival è raddoppiato a due volte l'anno. Nel 2019 si sono svolti due Festival: il primo a marzo a Londra e il secondo a Manchester, per la prima volta nel nord del Paese. Erano presenti oltre 20 brand e nel weekend hanno partecipato 3.776 visitatori che hanno pubblicato oltre 535.000 post sui social media.

Per l’anno prossimo Glamour UK è alla ricerca di nuove città. Il Glamour Beauty Festival si svolge nel Regno Unito, in Germania, nei Paesi Bassi e in Russia - come evento consumer per tutte le cose legate al beauty: shopping, workshop e mini-conferenze con esperti del settore. Glamour Germany è in forte crescita con Glamour Magazine: 452.500 vendite in edicola (aprile) e 439.900 (settembre) contro una media di 125.800 vendite in edicola nel corso dell'intero anno.

La Glamour Shopping Week in Germania continua ad essere un grande successo. Quest'anno è stato lanciato un nuovo programma bonus come parte dell'app. Durante l’anno gli utenti possono raccogliere punti Glam tramite l’app, possono poi scambiarli con prodotti o coupon in una sfida mensile.

Alla fine della settimana di shopping, l'app ha raggiunto un nuovo record di utenti di 1,2 milioni, superando l'obiettivo iniziale di 1 milione e sono stati effettuati oltre 200.000 acquisti tramite l’app. L'app Glamour Shopping è salita al primo posto per il numero di download nell'App Store di Apple durante le settimane dello shopping in aprile e ottobre.

Le Glamour Shopping Week si svolgono anche in Russia e nei Paesi Bassi. Glamour Spagna ha 6,9 milioni di utenti unici abbonati a Glamour online ogni mese. Glamour U.S. è al trentesimo anno dei suoi premi annuali Women of the Year Awards, il marchio continua a guidare una crescita a doppia cifra su tutte le piattaforme:

Sito web: 11,5 milioni di utenti unici, +83% su base annua - il mese più alto di sempre

Social: 13,9 milioni di follower, +13% su base annua; 2,0 milioni di interazioni tra le piattaforme, +49% su base annua

Instagram: 1,9 milioni di follower, +16% su base annua

Loading...
Commenti
    Tags:
    conde nastconde nast glamour franceglamour france chiudeglamour france germaniaglamour germania
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

    Palamara-gate

    Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

    i più visti
    in vetrina
    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Mercedes annuncia la partnership con la FIV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.