A- A+
MediaTech
Cook e Gates sono stati tra i possibili vicepresidenti di Hillary Clinton
Bill Gates

Tim Cook e Bill Gates sono stati in lizza per la vicepresidenza democratica degli Stati Uniti. Fanno parte di una lista svelata da WikiLeaks, dalla quale Hillary Clinton avrebbe poi scelto il suo braccio destro alla Casa Bianca.

L'elenco è contenuto in una mail spedita da John Podesta, il manager della campagna elettorale democratica, alla Clinton. 36 nomi, per la maggioranza politici, trai quali compare anche il futuro prescelto, Tim Kaine. Ma tra ammiragli e membri del congresso spuntano anche imprenditori e manager. Ci sono il ceo di Apple Tim Cook, Bill Gates e la moglie Melinda. Ma anche Ursula Burns di Xerox, Mary Barra di Gm e Howard Schultz, fondatore di Sturbucks. Solo in fondo all'elenco c'è Bernie Sanders, il rivale alla corsa democratica.

L'appoggio del mondo tech alla Clinton è noto. La Silicon Valley si è schierata dalla sua parte in modo quasi unanime. Con l'eccezione di Peter Thiel: il co-fondatore di Paypal ha contribuito con 1,25 milioni di dollari alla campagna di Donald Trump.

L'attenzione per il mondo tecnologico non è il solo elemento che emerge dalla mail. Si nota una grande attenzione al genere (con molte donne) e all'etnia: ci sono ad esempio l’ex governatore del Massachusetts Deval Patrick e il sindaco latino di Los Angeles Eric Garcetti. Alla fine però ha prevalso una scelta più tradizionale: Tim Kaine è un politico d'esperienza, uomo e bianco.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tim cookbill gatespresidenza usahillary clintonwikileaks
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.