A- A+
MediaTech
Coronavirus, Usa: Starbucks riparte e potenzia app per ordinare da remoto

Starbucks, avvalendosi di  una rigorosa organizzazione, ha in programma la riapertura di tutte le 8 mila sedi americane entro giugno, puntando tutto sul potenziamento dell'app per la prenotazione e il ritiro di prodotti. 

Entro la settimana l'85% degli store Usa di Starbucks riapriranno con orari regolati e operazioni differenziate tra gli stati. 

L'app di Starbucks, già in uso tra oltre 20 milioni di utenti fidelizzati, subirà un ulteriore potenziamento per  permettere l'effettuazione di ordini tramite device vocale (Siri), inoltre saranno introdotti nuovi "sportelli" di ritiro dei prodotti come pick-up sul marciapiede o servizio di drive-through, con servizio direttamente nella propria auto.

Anche prima dell'emergenza coronavirus l'80% degli ordini di Starbucks avveniva tramite l'app

Oltre l'80% degli ordini di Starbucks, anche prima dell'emergenza coronavirus, avveniva tramite il device. La società, come riportato da ItaliaOggi, ha annunciato che Starbucks "si sposterà verso esperienze più cashless, sapendo che la gestione del denaro può creare preoccupazione tra i consumatori per la trasmissibilità del virus. Prevediamo che la nostra app mobile diventi anche la forma di pagamento dominante". 

Il potenziamento è stato messo in atto per far fronte alle perdite sulle vendite dovute alla chiusura degli store su suolo mondiale, la compagnia ha chiuso il trimestre con un calo del 10% sulle vendite, contando il -5% sui ricavi.

Anche in Cina, la riapertura dei negozi Starbucks avvenuta a febbraio, si è basata sull'apporto di migliorie all'interno dell'app. Per consentire ai clienti un miglior servizio è stata inaugurata una collaborazione con Alibaba.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus newscoronavirus usariaperturacoronavirus ristoranticoronavirus caffetteriestarbucksstarbucks riaperturatake awaystarbucks app
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.