A- A+
MediaTech
Disney chiude i Blue Sky Studios. Ma impiegherà i 450 dipendenti in altre sedi
(fonte Lapresse)

Disney chiuderà Blue Sky, lo studio di animazione de "L'era glaciale"

I Blue Sky Studios della Disney abbassano la saracinesca. Lo studio di animazione che ha dato vita a successi cinematografici per famiglie come la saga de "L'era glaciale" o i due film di "Rio", "data l'attuale realtà economica e dopo molte considerazioni e valutazioni", ha riferito un portavoce della società a Deadline, cesserà le operazioni.

Blue Sky, i 450 dipendenti saranno trasferiti in altre aziende della company

Blue Sky, con sede a Greenwich nel Connecticut, che chiuderà definitivamente i battenti ad aprile, è stato inglobato da Disney nell'aprile 2019 quando il gigante di Topolino ha comprato 21st Century Fox, il conglomerato di intrattenimento della Fox. Un totale di 450 lavoratori saranno colpiti dalla chiusura di Blue Sky, nonostante le assicurazioni di Deadline che Disney li contatterà per trovare posto per loro in altre sue aziende.

Come azienda sotto l'ombrello della 21st Century Fox, Blue Sky ha avuto successo nei film d'animazione soprattutto con la saga familiare e l'umorismo preistorico "L'era glaciale". Il primo capitolo de "L'era glaciale" è uscito nel 2002 ed è stato seguito da altri quattro sequel: "L'era glaciale: la fusione" (2006), "L'era glaciale: l'alba dei dinosauri" (2009), "L'era glaciale: la deriva continentale" (2012) e "L'era glaciale: rotta di collisione" (2016). Tra loro, i cinque film de "L'era glaciale" hanno avuto un incasso mondiale cumulativo di più di 3,2 miliardi di dollari.

Oltre a "L'era glaciale", Blue Sky ha dato forma ad altri titoli d'animazione come "Rio" (2011) e il suo sequel "Rio 2" (2014), "Robots" (2005), "The Peanuts Movie" (2015), "Ferdinand" (2017) o "Spies in Disguise" (2019), che sarà l'ultimo film dello studio. Attualmente stavano lavorando a un nuovo film intitolato "Nimona" che doveva uscire nel gennaio 2022, ma questo progetto sarà finalmente cancellato e non vedrà la luce. Le proprietà intellettuali di Blue Sky rimangono in Disney, che prosegue con la lavorazione, già in atto, di una serie sui personaggi de "L'era glaciale" che sarà poi lanciata su Disney+.

Fondati alla fine degli anni 80, i Blue Sky Studios vinsero l'Oscar per il miglior cortometraggio animato per "Bunny" nel 1998, la storia di un’anziana coniglia che riceva la visita dell’anima del consorte defunto nelle sembianze di una falena.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    disneyblue sky studiosblue sky disneydisney coronavirus
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.