A- A+
MediaTech
Dyre, il malware che ruba gli indirizzi mail: come proteggersi

Si chiama Dyre ed un malware che si sta diffondendo molto rapidamente. Inizialmente rivolto alle Pmi, sembra adesso andare oltre i circuiti aziendali. Dyre è un virus particolarmente rischioso perché viaggia sfruttando la rete dei propri contatti.

Una volta aperto, si impossessa del vostro indirizzo mail e dei relativi contatti. In questo modo, chi riceve il cavallo di Troia sottovaluta i rischi perché il messaggio proviene da un utente conosciuto. Il virus puà celarsi dietro l'invio di finte fatture, consegne, pagamenti. Ma una volta aperto l'allegato, l'infezione si diffonde.

Come consiglia la Melani (la centrale svizzera per la sicurezza informatica), occorre tenere gli occhi ben aperti proprio perché Dyre usa l'arma della conoscenza diretta per insinuarsi nei dispositivi. Oltre ai soliti consigli (dotarsi di un buon antivirus e fate una scansione periodica del computer), l'autorità consiglia di fare attenzione a tutti i messaggi inattesi o poco chiari. Di non aprire allegati sospetti. Attenzione poi al caso peggiore: aprire l'allegato mentre state navigando su siti o app finanziarie. Il mallware, infatti, potrebbe avere accesso ai dati bancari.   

Tags:
dyremalwarevirusmail
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.