A- A+
MediaTech
Europee 2019, Riotta scivola sull'articolo 1 della Costituzione

Scivolata dell'ex direttore del Tg1 e del Sole 24 Ore, Gianni Riotta, sull'articolo uno della Costituzione. Durante la trasmissione Agorà su Rai 1, l'editorialista della Stampa ha ironizzato su quanto affermato dall'economista candidato al Parlamento europea nelle fila della Lega, Antonio Maria Rinaldi il quale sosteneva che, come dice l'articolo 1 della Costituzione, "la sovranità appartiene al popolo".

Replicando che  il testo dell'articolo era invece "l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro" e dimenticando il testo del secondo comma, Riotta ha criticato Rinaldi volendo rettificare in quanto era importante che farlo onde evitare che uno studente si presentasse all'esame di diritto costituzionale affermando che su "Rai 1 ad Agorà ha sentito che l'Italia non è una Repubblica fondata sul lavoro e lo bocciano". Un bel tacer...

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gianni riotta
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.