A- A+
MediaTech
Facebook, il Washington Post (di Bezos) battezza Instant Articles

Il Washington Post è il primo giornale che spedirà i propri articoli su Instant Articles, il servizio che consente di leggere (gratis) i pezzi direttamente su Facebook. Il quotidiano americano si conferma, come da un po' di tempo a questa parte, tra i più aperti alla tecnologia digitale. Si nota senza dubbio la mano di Jeff Bezos, gran capo di Amazon e azionista forte della testata.

Nessuno può dire con certezza se Instant Articles sia una opportunità per i giornali oppure la più classica vendita dell'anima al diavolo. Fred Ryan, ceo del Washington Post, ha spiegato le sue ragioni: “Vogliamo raggiungere i lettori presenti e futuri su tutte le piattaforme, senza risparmiarci”.

“Instant Articles – ha continuato – consente di dare a una platea enorme un'esperienza di lettura più rapida e continua”.

Con l'accordo, Facebook punta a prolungare la permanenza sul social e ad attirare nuovi utenti. Il Washington Post (così come i giornali che seguiranno) mirano ad aumentare la pubblicità. Potrebbe farlo con pacchetti dedicati, perché Instant Articles non rimanda alla pagina del giornale. È, in sostanza, una sorta di giornale parallelo, con una propria formattazione e proprie inserzioni. Il quotidiano ha già trovato il primo marchio disposto a investire: Qualcomm.

Il Washington Post spera così di “attrarre ulteriore pubblico e coinvolgere maggiormente i lettori attuali”.

Tags:
instant articleswashington postjeff bezosfacebook
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.