A- A+
MediaTech
Facebook multata in Italia per Cambridge Analytica

Una multa a Facebook da un milione di euro, la più pesante finora in Italia. L’ha comunicata ora l’Autorità Garante Privacy italiana per la vicenda Cambridge Analytica, lo scandalo che aveva aperto il vaso di pandora delle violazioni privacy sui social.

Ed è solo l’inizio: la sanzione arriva sulla base del vecchio Codice Privacy, “ma nuove e più pesanti sanzioni, alla luce delle norme Gdpr (in vigore da maggio 2018) potranno arrivare con la futura autorità garante privacy”, spiega Antonello Soro, il Garante Privacy italiano, a Repubblica. Sappiamo che l’attuale autorità è in scadenza; le nomine si attendono in Parlamento per fine luglio (con un mese di rinvio rispetto al previsto).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fb multata
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Toyota presenta la nuova Corolla Cross


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.