A- A+
MediaTech
Forbes Italia, Masetti vuole de Bortoli. In corsa anche l'ex "Espansione" Goj

Cercasi Ferruccio disperatamente. Come direttore per la versione italiana di Forbes, annunciata in edicola per il prossimo ottobre, Denis Masetti, l'editore di Blue Financial Communication, è disposto a fare pazzie pur di avere de Bortoli, come continua a ripetere ai suoi collaboratori più stretti. Lo scorso aprile Masetti si era accordato con Forbes Media acquisendo la licenza per la pubblicazione di tutte le iniziative editoriali con il marchio Forbes in lingua italiana per i mercati Italia, Principato di Monaco e Svizzera. L'innamoramento dell'editore italiano per l'ex direttore del Corriere della Sera gli ha fatto perdere di vista giornalisti forse più in linea con il posizionamento di Forbes.

Candidato naturale appariva essere Milo Goj (nella foto in alto), direttore per una decina d'anni di riviste economiche del gruppo Mondadori/Berlusconi, e in particolare di Espansione, che sotto la sua guida aveva mantenuto la posizione di primo mensile economico generalista italiano. Goj aveva poi dato alla rivista una forte connotazione verso i consumi di fascia alta, in linea appunto col taglio di Forbes. In realtà, il matrimonio tra Forbes e Goj avrebbe potuto consumarsi già tre anni fa, quando Marco Genzini, ceo del gruppo di comunicazione Emmegi, era entrato in contatto con i rappresentanti delle edizioni del Sudamerica della prestigiosa testata.

Genzini che avrebbe dovuto lanciare Forbes in Italia, aveva indicato come direttore Goj, e i due avevano già iniziato un road show per presentare l'iniziativa editoriale presso alcuni centri media specializzati nel luxury, dove l'ex direttore di Espansione era ben conosciuto. Il progetto non era decollato. Genzini però non ha desistito e oggi gioca un ruolo significativo nell'operazione che ha portato all'arrivo di Forbes in Italia. Nonostante questo, Masetti, dimostrando forse di essere digiuno riguardo alla storia della stampa economica italiana, a chi gli proponeva Goj come direttore, pare abbia risposto: "Non so chi sia, e poi voglio de Bortoli".

Tags:
forbes italiaferruccio de bortoli forbes italiamilo goj forbes italia
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.