A- A+
MediaTech
Gedi lancia Stardust Lab, la prima social house dedicata al cinema

Gedi lancia Stardust Lab, la prima social house dedicata al cinema

Un’academy da oltre 22 milioni di follower, in cui 9 giovani creator vivono, studiano e producono contenuti con il supporto dei protagonisti del cinema italiano, a partire da Mimmo Calopresti e Cinzia Th Torrini. Nove giovani creator vivono, studiano e producono contenuti immersi nella magia del cinema in una villa di oltre 1000 mq alle porte di Roma. Un’academy a tutti gli effetti dove imparare e professionalizzarsi sull’arte del cinema, ma non solo. Si tratta di Stardust Lab che è anche il primo community channel cross-platform (TikTok, Instagram e YouTube) con focus su Cinema, Serie Tv, Documentari e Animazione che produce contenuti originali 7 giorni su 7.

Ad affiancare il percorso formativo dei giovani talent digitali - che quotidianamente seguiranno corsi di recitazione, dizione e storia del cinema - saranno i Direttori Artistici, ovvero i numerosi ospiti d’eccezione tra attori, registi, sceneggiatori e protagonisti dell’industria cinematografica che si alterneranno nella house e che fisseranno obiettivi e “missioni speciali” ai creator. Ad inaugurare la direzione artistica di Stardust Lab saranno i registi Mimmo Calopresti e Cinzia Th. Torrini.

"Mi incuriosisce molto questo scambio di storie e visioni - dice Calopresti - mi affascina la capacità di questa generazione di raccontare nell'immediatezza sui social network. Noi, dal nostro canto, porteremo alcune conoscenze e suggestioni dell'arte cinematografica".

I primi 9 creator (per un'audience complessiva di oltre 22 milioni di follower) che vivranno in Stadust Lab sono: Alessandro Scarpa (6.3 milioni di follower su TikTok), Christian D’Aloi (3.8 milioni di follower su TikTok), Aurora Celli (2.6 milioni di follower su TikTok), Jacqueline Zanetti (2 milioni di follower su TikTok), Nelson Chuck (3.2 milioni di followe su TikTok), George Ciupilan (1.7 milioni di follower su TikTok), Francesco Mirabelli (873mila follower su TikTok), Rachele Santoro (333mila follower su TikTok), Stephanie Bellarte (873mila follower su TikTok).

Stardust Lab nasce per portare il cinema in una nuova dimensione social, capace di raggiungere un’audience diffusa e contribuire così a diffondere la cultura del cinema tra i giovani e con il loro linguaggio.

"Abbiamo una responsabilità generazionale - racconta Simone Giacomini (Presidente e founder di Stardust) - vogliamo offrire formazione gratuita a un gruppo ristretto di profili che si sono distinti per le loro qualità social e umane e con una spiccata passione e propensione verso il cinema. Affiancare la formazione teorica alle esperienze sul campo da una parte, insieme alla grande amplificazioni dei messaggi che i talent faranno dall’altra, costituisce un binomio mai visto prima in Italia e nel mondo, ne siamo orgogliosi". Un esperimento ed una sfida che non poteva che nascere a Roma, capitale e culla del cinema italiano e internazionale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gedistardust lab





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.