A- A+
MediaTech
Giornalismo, via alle selezioni per il master Lumsa diretto da Carelli
Due anni di studi, 330 ore di didattica e 700 di laboratorio, 50 docenti tra le firme più importanti del panorama giornalistico italiano e poi, oltre la teoria, il lavoro sul campo con 3 mesi di stage per ciascun anno di master. Questi i numeri del master in giornalismo della LUMSA diretto da Emilio Carelli, già vicedirettore di TG5, direttore di Tgcom.it e di SkyTG24 e da Carlo Chianura, giornalista de La Repubblica, che consentirà ai partecipanti di svolgere il praticantato e di accedere all'esame di Stato per l'iscrizione all'Albo dei Giornalisti Professionisti.
 
Saranno 30 gli studenti che potranno accedere al Master, solo dopo aver superato le prove di selezione per cui è possibile iscriversi entro il 29 luglio 2016.
 
Obiettivo principale del Corso biennale sarà sviluppare tutte le competenze necessarie a svolgere la professione giornalistica, in un contesto di grandi cambiamenti avvenuti con l'utilizzo della tecnologia digitale.
 
Le lezioni teoriche saranno integrate da esercitazioni pratiche, permettendo agli specializzandi di acquisire gli strumenti fondamentali per generare ogni tipo di contenuto digitale. Fra gli obiettivi del Master: far apprendere ai partecipanti la capacità di progettare e realizzare contenuti per la carta stampata e contenuti audiovisivi per tv, giornali, web e dispositivi mobili, oltre che la conoscenza delle problematiche legali e legislative relative ai vecchi e nuovi media. I diversi insegnamenti affronteranno anche i temi della libertà di stampa, del diritto d’autore e della proprietà intellettuale dei contenuti in rete. Particolare attenzione è stata dedicata al rapporto tra tecnologia e giornalismo introducendo un corso di mobile journalism con relative esercitazioni pratiche.
 
Fra i docenti che terranno corsi e seminari: Lucio Caracciolo – direttore di Limes, Luigi Contu - direttore dell'Ansa, Massimo Corcione - direttore di Sky Sport, Giancarlo De Cataldo - scrittore e giudice,  Luciano Fontana - direttore del Corriere della Sera, Vincenzo Morgante - direttore della Tgr Rai, Roberto Napoletano - direttore de Il Sole 24 Ore, Marco Pratellesi - Capo Redattore Responsabile del sito dell'Espresso, Marco Tarquinio - direttore di Avvenire, Dario Edoardo Viganò Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede.
 
A completamento di quanto appreso in aula, ogni anno di studi prevede la possibilità di svolgere stage selezionati presso importanti testate giornalistiche con le quali sono stati stabiliti contatti nelle precedenti edizioni:  Ansa, Agi, AdnKronos, Nova, la Repubblica, Corriere della Sera, La Stampa, Il Sole 24 Ore, Il Giornale, Il Messaggero, Huffington Post, Il Fatto Quotidiano, Il Secolo XIX, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport; testate radiofoniche Rds, Radio24, Radio Vaticana e tutte le testate RAI; testate televisive di Rai, Mediaset e Sky.
 
La chiusura delle iscrizioni alle prove di selezione del Master è prevista per il 29 luglio 2016.
Tags:
giornalismo master lumsa
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.