A- A+
MediaTech
Giulia Ripa Buschetti di Meana è la nuova Location Manager di car2go Torino

Cambio di Location Manager per car2go a Torino: Giulia Ripa Buschetti di Meana è la nuova responsabile delle attività della società leader mondiale nel campo del car sharing a flusso libero nella città della Mole.

Con una importante esperienza nel campo dei Public Affairs maturata sia in Italia che all’estero, Giulia Ripa Buschetti di Meana è da sempre attiva in ambiti legati alla sostenibilità e all’ambiente.
 
Giulia arriva giusto in tempo per festeggiare il secondo anniversario di car2go a Torino, dove il servizio è stato lanciato nel 2015 ed oggi conta più di 40.000 iscritti. Inoltre, a conferma del successo del servizio anche a livello nazionale, car2go ha recentemente raggiunto il traguardo dei 350.000 utenti in Italia.

Tags:
giulia ripa buschetti di meanacar2go torino
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.