A- A+
MediaTech
Google-Levi's, lo smartphone si indossa con Project Jacquard

Altro che smartwatch e band: questa sì che è una tecnologia indossabile. Google sta sviluppando una tecnlogia che permette di governare il proprio smartphone sfiorando i propri abiti: camicie, jeans e giacche si trasformano in estensioni dei propri device. Si chiama Project Jacquard  e per ora a un solo partner: Levi Strauss. Un accordo che fa intuire come Google non punti a un mercato di nicchia ma alla distribuzione su vasta scala.

Project Jacquard utilizza un particolare filato conduttivo, realizzato con lana, seta, poliestere e cotone. Le fibre sono avvolte in un nucleo di lega di metallo invisibile a occhio nudo che trasforma l'abito in un controller. Per avere un'idea: si tratta di fili similia a quelli di nylon, integrati nei vestiti. Sono lavabili e flessibili e promettono di rivoluzionare il concetto di wearable. 

Il progetto è infatti potenzialmente compatibile con tutte le funzioni di uno smartphone, dalle chiamate alle app. Ma le applicazioni di questo progetto sono ancora tutte da scopripre.

Tags:
googlelevi'sproject jacquardwearablesmarthone
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.