A- A+
MediaTech
Il direttore di Affari Perrino ospite de "L'autostoppista" su Rai Isoradio

Ospite a Rai Isoradio il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino

Proseguono in diretta, dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 18 su Rai Isoradio, gli interessanti e divertenti viaggi de "L'autostoppista", il primo programma radiofonico pet friendly dove il co-conducente è il bassotto pet infuencer Byron con oltre 24 mila follower su Instagram, seguitissimo format nato dalla creatività del giornalista e conduttore radiotelevisivo Igor Righetti. Il 31 ottobre è stato ospite alle 17.00 il direttore del quotidiano digitale affaritaliani.it Angelo Maria Perrino per parlare di giovani, della neutralità politica nei giornali e della neopremier Giorgia Meloni. 

L'intervista al direttore di affaritaliani.it Angelo Maria Perrino

Parlando della crisi dell'informazione e del sempre più evidente disinteresse dei giovani verso i giornali, il direttore Perrino ha dichiarato: "Il motivo è semplice, i giornali sono fatti dagli adulti per gli adulti. Il linguaggio utilizzato, come anche gli argomenti, è per adulti. Non mi stupisce dunque che i giovani preferiscano informarsi attraverso gli odierni strumenti elettronici, nettamente più veloci e multitasking. Questi si prestano decisamente meglio alla vita contemporanea. In parole povere, i giornali sono strumenti obsoleti”.

Per quanto riguarda, invece, la mancanza di neutralità di chi racconta i fatti politici all'interno dei giornali (fatto, tra l'altro, sottolineato sul Foglio dall’ex senatore del Pd e attuale direttore del quotidiano L'identità", Tommaso Cerno), il direttore di affaritaliani.it ha risposto: “Innanzitutto, direi che i due giornali citati sono praticamente inesistenti e la loro opinione non va oltre la loro ristretta cerchia di parenti e amici. Ma in generale, le testate sono nelle mani di quel che mi piace chiamare ‘clero giornalistico embedded’: ovvero personaggi legati al mondo politico, di cui fanno parte, seppur con una maglietta diversa dall’Onorevole, che condividono la quotidianità proprio con i protagonisti del panorama politico”.

“La cronaca che ne viene fuori”, continua il direttore Perrino, “dunque, non può che essere un racconto in cui questi ‘se la suonano e se la cantano’. In sintesi, si scrive quello che fa piacere al proprio schieramento politico, mentre si scrive male dello schieramento avverso. Ne abbiamo una prova tutte le sere nei talk-show, dove questi stessi giornalisti, oltre che sulla carta, tramandano queste elaborazioni di significato ‘pro domo propria’ anche attraverso la tv”.

Infine, il direttore del quotidiano online si è anche espresso sul caso dell'articolo "Il" o "La" inerente alla carica di Presidente del consiglio di Giorgia Meloni. "I giornali devono riempire pagine", ha detto Perrino. "Giorgia Meloni", continua, "ha assunto una postura molto seria e vigorosa, comunica per fatti istituzionali e questi giornali devono riempire, appunto, pagine. O la buttano sul fascismo o si inventano queste polemiche 'boldriniane' che non interessano a nessuno. Né tanto meno alla Meloni che, conoscendola, è una persona estremamente pratica. Secondo me lei vorrebbe farsi chiamare ‘Giorgia’ e basta”.

Ascolta l'intervista integrale al direttore Angelo Maria Perrino

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
angelo maria perrinol'autostoppistarai isoradio





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


motori
Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.