A- A+
MediaTech
Intelligenza artificiale, svolta tecnologica o morte dell'umanità? I rischi
Intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale sbarca anche in Senato, limiti e possibilità della tecnologia. Analisi 

Pochi giorni fa al Senato della Repubblica, uno dei suoi rappresentanti, per la precisione il Sen. Marco Lombardo (Azione-Italia Viva- RenewEurope) ha letto un testo sui transfrontalieri. Nulla di nuovo direte voi e invece no! Il testo era stato scritto (prodotto) dall'Intelligenza Artificiale. Cos'è l'Intelligenza Artificiale (IA o AI)? “L'intelligenza artificiale è una disciplina appartenente all'informatica che studia i fondamentali teorici, le metodologie e le le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all'elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sarebbero di pertinenza esclusiva dell'intelligenza umana”.

LEGGI ANCHE: Chat Gpt sbarca in Senato, Lombardo (Azione) legge discorso scritto dall'Intelligenza Artificiale

Marco Somalvico (1941-2002) Marco Somalvico - Wikipedia Il dibattito in merito all'Intelligenza Artificiale Sì o No è stato aperto molti anni fa. Bene per entrare nell'argomento vorrei citare lo scrittore di libri di fantascienza Isaac Asimov (da bambino mi sono divorato i libri della collana Urania) che rispecchiavano un futuro con al centro l'uomo asservito dalle macchine e le macchine che diventavano intelligenti, ma al servizio dell'uomo, dipende anche come li si interpreta.

LEGGI ANCHE: "L'intelligenza artificiale come una guerra nucleare. Umanità a rischio"

Ora la mente umana è dotata di un “potere assoluto”: LA FANTASIA. In molti in questo momento si stanno battendo per metterci in guardia da un eventuale strapotere della IA che potrebbe addirittura distruggere l'essere umano. Un film simbolo è 2001 ODISSEA NELLO SPAZIO, e con tutti i libri correlati, ed anche qui troviamo un avvertimento sull'usurpazione e l'interferenza da parte della IA sull'uomo.

La fantascienza mi ha sempre affascinato e molte delle cose che sono state scritte per puro “diletto” si sono trasformate in realtà, senza dimenticare Nikola Tesla che nella sua mente aveva già previsto con quasi 100 anni di anticipo l'era dei “telefonini” e molto altro. Come in tutte le cose vi è un lato positivo ed uno negativo. A mio avviso quello positivo è che la IA potrebbe concederci più tempo da dedicare a noi stessi, mentre quello negativo e l'uso che ne andremo a fare e come controllarla.

Per fare un esempio terra-terra: se ho un coltello diventa buono o cattivo in relazione a come lo sto utilizzando. All'uomo sono occorsi migliaia di anni per arrivare a modernizzarsi e poche centinaia di anni per evolversi e portarsi verso la IA. Ho sempre sostenuto che non vi nulla senza rischio, ma il rischio lo si può gestire. Domanda aperta: l'Intelligenza Artificiale ci serve?

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chatgptintelligenza artificiale





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.